MANUTENZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO:
COSA DEVI SAPERE

SCEGLI L'ENERGIA DEL SOLE E INIZIA A RISPARMIARE

Con Sorgenia progetti un impianto fotovoltaico su misura per la tua casa a partire da €5.800.  

La manutenzione dell’impianto fotovoltaico consente di mantenere un buon livello di efficienza e di produzione di energia pulita. Se le componenti dell’impianto sono caratterizzate da un’alta qualità e vengono installate nel modo corretto, l’impianto fotovoltaico necessita di una manutenzione minima. Di solito, infatti, i pannelli solari si mantengono puliti grazie all’azione degli agenti atmosferici. In alcuni casi, tuttavia, risulta necessario effettuare interventi di pulizia, di riparazione o di sostituzione degli elementi danneggiati. Il tipo e il costo della manutenzione dipendono da alcuni fattori come le dimensioni dell’impianto, il tipo di installazione e l’entità dei danni.

Manutenzione di un impianto fotovoltaico: quando è necessaria

Nonostante il ciclo di vita degli impianti fotovoltaici sia relativamente lungo (di oltre vent’anni), essi tendono a perdere progressivamente il livello di efficienza. Le cause più comuni che concorrono al deterioramento sono:

  • l’usura del tempo: le componenti degli impianti fotovoltaici, in particolare i pannelli solari, sono soggetti a una naturale perdita di efficienza nel tempo;
  • gli agenti atmosferici: i fenomeni atmosferici, come i forti sbalzi di temperatura e le precipitazioni estreme, possono danneggiare e sporcare l’impianto fotovoltaico;
  • lo smog: l’accumulo delle polveri sottili provoca, nel lungo periodo, una riduzione della resa dell’impianto;
  • la sporcizia: gli elementi che sporcano i pannelli solari sono molti e di diversa natura, dalla polvere ai volatili, dalle piogge di sabbia allo smog. L’accumulo di sporcizia può accelerare la perdita di efficienza dell’impianto.

Per rallentare il processo di degradazione degli impianti fotovoltaici bisogna prestare attenzione alla manutenzione dei pannelli solari e delle altre componenti dell’impianto fotovoltaico. Ma quali sono gli interventi di manutenzione di un impianto? Innanzitutto, è importante specificare che, se i vari elementi sono montati e fissati correttamente, un impianto fotovoltaico di qualità non necessita di particolare manutenzione. L’installazione, infatti, se eseguita a regola d’arte, non richiede interventi secondari, poiché gli agenti atmosferici svolgono naturalmente la funzione di pulizia.

In alcuni specifici casi, tuttavia, potrebbero essere necessari determinati interventi di pulizia dei pannelli solari. Si tratta principalmente di impianti fotovoltaici situati in zone ambientali sfavorevoli. Nelle aree marittime, ad esempio, la lunga esposizione dei pannelli all’aria salmastra rende necessario intervenire con pulizie periodiche per garantire l’efficienza dei pannelli solari. Un altro caso in cui può rendersi inevitabile la pulizia manuale dei pannelli è la presenza di grandi alberi nelle vicinanze: se si depositano troppe foglie sui pannelli, si consiglia di rimuoverle per evitare che impediscano al sole di filtrare.

Inoltre, è importante tenere sotto controllo i livelli di produzione dell’impianto e la sua efficienza, in modo da poter identificare eventuali problematiche o malfunzionamenti e intervenire per risolverli. Il monitoraggio deve riguardare le diverse componenti dell’impianto, ovvero i pannelli solari, il generatore fotovoltaico e gli inverter.

 

Impianto fotovoltaico: manutenzione ordinaria o straordinaria

Dal punto di vista legislativo, gli interventi di manutenzione si possono dividere in due categorie, quelle di manutenzione ordinaria e straordinaria. La manutenzione ordinaria comprende tutte le “opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione di finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti, purché non comportino alterazioni all'aspetto esterno del fabbricato e delle sue pertinenze” (art. 6, COMMA 1, D.P.R. n. 380/2001). Dal 2022, grazie al Decreto Energia, l’installazione degli impianti fotovoltaici rientra nella manutenzione ordinaria, e quindi nell’edilizia libera.  

Per quanto riguarda il tipo di interventi da effettuare, si possono distinguere:

  • manutenzione ordinaria dell’impianto fotovoltaico: si tratta principalmente del monitoraggio costante dello stato di funzionamento e della pulizia periodica dei pannelli solari;
  • manutenzione straordinaria dell’impianto fotovoltaico: riguarda le azioni da intraprendere in via straordinaria, come la riparazione di danni ai pannelli e/o all’inverter o la loro sostituzione, la verifica dello stato delle batterie e la risoluzione delle anomalie riscontrate in fase di monitoraggio.

Manutenzione fotovoltaico: ogni quanto effettuarla

Un impianto fotovoltaico di qualità e saldamente installato non richiede frequenti interventi di manutenzione. Tuttavia, può rivelarsi utile verificare le condizioni dell’impianto in determinati momenti:

  • dopo eventi atmosferici estremi: dopo forti tempeste, grandinate, intense nevicate o altri eventi atmosferici estremi, è consigliabile controllare l’impianto per eventuali danni, effettuando un’ispezione visiva dello stato dei pannelli solari, dell’integrità dei cavi o delle connessioni elettriche compromesse;

  • malfunzionamenti o riduzione della produzione energetica: se si nota una riduzione significativa nella produzione di energia dell’impianto, potrebbero essere necessari degli interventi di riparazione;
  • problemi di monitoraggio: se i sistemi di monitoraggio mostrano dati anomali, si consiglia di verificare il funzionamento sia del sistema di monitoraggio stesso, sia delle varie componenti dell’impianto.

In conclusione, gli impianti fotovoltaici non necessitano di una manutenzione frequente, a meno che non vi siano specifiche condizioni ambientali o si verifichino anomalie e malfunzionamenti. Le esigenze di manutenzione possono variare in base alla tipologia di impianto: si consiglia sempre di fare riferimento alle indicazioni del produttore e di consultare un professionista qualificato per le riparazioni dell’impianto fotovoltaico.

Quanto costa la manutenzione di un impianto fotovoltaico

I costi di manutenzione di un impianto fotovoltaico possono variare in base ad alcuni fattori:

  • dimensioni dell’impianto: gli impianti fotovoltaici più grandi richiedono una manodopera maggiore per effettuare gli interventi di manutenzione, e un conseguente aumento del costo. Inoltre, per gli impianti di potenza superiore a 11,08 kW la manutenzione periodica è obbligatoria per legge;
  • tipo di installazione dell’impianto: il posizionamento e le condizioni in cui è installato un impianto influiscono sulla difficoltà di intervento e sui tempi (e quindi i costi) di manutenzione. Si ricorda che un impianto correttamente installato minimizza la necessità di ricorrere a interventi di manutenzione;
  • entità dei danni: il costo può variare notevolmente in base al tipo di danno che bisogna riparare o la componente da sostituire. Se la semplice pulizia dei pannelli richiede poco tempo e può essere realizzata anche in autonomia, per la sostituzione di componenti elettriche è necessario l’intervento di un tecnico e il costo della manutenzione può lievitare.

Se sei alla ricerca di un’azienda esperta nell’installazione di impianti fotovoltaici di qualità, affidati a Sorgenia. Un team di professionisti del settore è pronto ad occuparsi di ogni passaggio per realizzare un impianto fotovoltaico fatto su misura per le tue esigenze. Affidarsi ad un impianto fotovoltaico consente di ottenere un notevole risparmio in bolletta e di produrre energia pulita giovando all’ambiente.

 

Il presente testo è aggiornato al 19 Giugno 2023

SCEGLI L'ENERGIA
DEL SOLE

Energia pulita, zero sprechi, meno costi

più autonomia Produci la tua energia
più risparmio Risparmia e investi sul futuro
più risparmio Fai la tua parte per il pianeta
più risparmio Stai sereno, in ogni situazione

Configura l'impianto fotovoltaico più adatto a te e comincia subito a risparmiare

Oltre 500.000 clienti hanno scelto Sorgenia per Luce, Gas e Fibra
Vuoi scoprire le nostre offerte e ricevere il consiglio di un esperto?

Compila il form, ti ricontatteremo per darti tutte le informazioni che ti servono, gratuitamente e senza impegno.

Richiedi consulenza

**Sconto frazionato sulle bollette dei primi 12 mesi. Per maggiori informazioni leggi regolamento.

 

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.
GRANDINE PANNELLI FOTOVOLTAICI: COME PROTEGGERLI AL MEGLIO

L’adozione diffusa di impianti fotovoltaici per la produzione di energia solare è una testimonianza tangibile dell’impegno verso pratiche energetiche più sostenibili. Tuttavia, la minaccia della grandine sui pannelli fotovoltaici sorge come una potenziale sfida per la durabilità e la resistenza di questi impianti.

 

Leggi di più
AGGIUNGERE PANNELLI FOTOVOLTAICI AD UN IMPIANTO ESISTENTE: COME FARE

L’installazione di pannelli fotovoltaici consente di accedere a diversi vantaggi, ma è possibile moltiplicare i benefici e aggiungere pannelli fotovoltaici ad un impianto esistente? 

Leggi di più
Hai altre domande? Chiedi al nostro consulente
operatore