HAI BISOGNO DI AIUTO?

Puoi trovare la risposta alla tua domanda nelle nostre FAQ
Ti ricordiamo che puoi anche contattarci:

Sui nostri canali Social

 

 

FACEBOOK TWITTER

 

Chiamando il Servizio Assistenza Clienti

 

800.294.333
da fisso

02.44.388.001
da cellulare

Dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 20.00, il sabato dalle 08.00 alle 15.00 (escluse festività nazionali).

Su Whatsapp

345 1516521

 

WHATSAPP

 

VUOI INVIARCI UN TUO RECLAMO?

 

Ogni reclamo sarà gestito dal personale specializzato che, nel caso di informazioni riguardanti anche dati tecnici, provvederà ad inoltrare la richiesta al distributore di zona al fine di ottenere una risposta esaustiva.

Per presentare un reclamo compila il seguente form:

Argomento_contratto
Argomento Morosità
Argomento Mercato
Argomento Fatturazione
Argomento Misura
Argomento connessioni
Argomento Bonus
Argomento Qualità
Argomento Altro
Numero massimo di caratteri consentiti: 500
I formati file supportati sono: doc, docx, pdf, jpg, gif, png, zip, rar. Se vuoi caricare più documenti è necessario un archivio zip o rar. Dimensione massima di 8MB
I file devono pesare meno di 8 MB.
Tipi di file permessi: gif jpg jpeg png pdf doc docx rar zip.

In alternativa puoi seguire le indicazioni nel modulo

 

SERVIZIO DI CONCILIAZIONE

Come usufruire del servizio di conciliazione per azione giudiziale

A partire dal 1 gennaio 2017, in base a quanto disposto dalla delibera 209/2016/E/com, i clienti di energia elettrica e gas, domestici e non, inclusi i prosumer dovranno rivolgersi alla conciliazione per risolvere le controversie non risolte a livello di reclamo con il proprio operatore. Il tentativo di conciliazione è pertanto una tappa obbligatoria per il cliente per poi eventualmente procedere all’azione giudiziale. La procedura di conciliazione potrà essere attivata dal cliente entro 1 anno dall’invio del reclamo, qualora la risposta dell’operatore risulti parziale o insoddisfacente. Nel caso in cui il cliente non riceva risposta al proprio reclamo dal proprio operatore, la domanda di attivazione potrà essere invece inviata dopo 50 giorni sempre dall’invio del reclamo. 

Il tentativo obbligatorio di conciliazione può essere svolto dinanzi al Servizio Conciliazione dell'Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico oppure, in alternativa, presso un organismo che offre procedure ADR anche paritetiche ed è iscritto nell'elenco ADR. Il Servizio Conciliazione, gestito da Acquirente Unico per conto dell'Autorità, è gratuito e si svolge on line.

Le modalità di accesso al Servizio Conciliazione, i termini ed il funzionamento della procedura sono consultabili sul sito http://www.sportelloperilconsumatore.it/servizi/risoluzione-controversie....

Scarica l'elenco completo degli organismi ADR.

Per ulteriori informazioni è possibile inviare una email al Servizio Conciliazione all’indirizzo servizioconciliazione@acquirenteunico.it, oppure contattare lo Sportello per il consumatore di energia al numero verde 800.166.654.