Attività di regolazione nel settore energetico: le principali novità

Inizia a risparmiare

Ogni anno l'ARERA, ossia l'Autorità per la Regolazione di Energia, Reti e Ambiente, rilascia una relazione sullo stato dei servizi e sull'attività svolta. All'interno della relazione vengono esposte tutte le diverse informazioni relative al settore energetico, sia per quanto riguarda le reti di distribuzione, le società di vendita, le statistiche relative a consumi e modalità di consumo da parte dei clienti di fornitura energetica e, soprattutto, tutti i dati che riguardano il mercato internazionale dell'energia. Tramite queste informazioni è quindi possibile valutare in maniera trasparente tutto quanto riguarda il mondo dell'energia elettrica, sia da parte del consumatore che da parte delle aziende. La relazione è suddivisa in due differenti parti, una dedicata allo stato dei servizi e l'altro all'attività svolta. Tutte le informazioni riportate sono sempre da intendersi come relative all'anno precedente a quello in corso, visto che la relazione viene rilasciata solitamente entro il marzo di un determinato anno e interessa tutti i dati dell'anno precedente. Tra le informazioni riportate, alcune possono essere di maggiore interesse per le aziende di fornitura, altre per i distributori e altre ancora per i consumatori. Tuttavia, uno sguardo generale a tutte le diverse sezioni prese in considerazione all'interno della relazione permettono di avere un'idea chiara e completa di quanto accade nel mercato dell'energia. Per visionare la relazione basta collegarsi al sito dell'ARERA, all'indirizzo: https://www.arera.it/it/relaz_ann/17/17.htm.

Un esempio pratico: la riforma dello switching

Tra le innovazioni che vengono riportate all'interno della relazione, una riguarda un particolare ente che ha assunto importanti ruoli all'interno del mercato energetico, in particolare nelle relazioni tra consumatori, aziende di fornitura e distributori. Si tratta del Sistema Informativo Integrato (SII) che dal giugno 2016 gestisce, tra le altre attività, il processo di switching per il settore elettrico. Infatti, l'ARERA con la delibera 487/2015/R/eel ha disposto che i venditori presentino la richiesta di switching (elettrico) non più al singolo distributore, ma inviino una richiesta al SII, il quale dopo le opportune verifiche provvede ad assegnarli il punto ed a informare il distributore. La richiesta deve essere presentata entro il giorno 10 del mese precedente a quello di fornitura. Per quanto riguarda il settore gas, per la gestione dello switching attraverso il SII bisognerà attendere ancora qualche mese perché, come previsto dalla delibera 77/2018/R/gas, lo switching gas verrà gestito attraverso il SII dal mese di novembre 2018.

Le reti elettriche e le agevolazioni per le aziende

All'interno della relazione annuale dell'ARERA un'interessante sezione è dedicata alle reti elettriche, ossia all'aggiornamento del Registro delle stesse. Le attuali Reti elettriche possono essere suddivise infatti in due differenti gruppi, uno relativo alle reti pubbliche e un'altra definita SDC, ossia Sistemi di Distribuzione Chiuse che racchiude le reti private. Le reti SDC sono ad esempio quelle che permettono la distribuzione di energia all'interno di aree industriali o di ampi centri commerciali, ossia tutte quelle reti che non sono connesse alle reti civili e domiciliari. Durante il 2016, e in particolare il 22 dicembre di quell'anno, l'ARERA ha deliberato per meglio definire e regolamentare le reti SDC e inserire aggiornamenti e nuove denominazioni di reti all'interno del Registro delle Reti.

N. B. Il presente testo è aggiornato al 11/06/2018
Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.