Modem fibra

STAI CERCANDO UN'OFFERTA?
Seleziona la
tua fornitura
SCADE TRA
11:ore
58:min
22sec
Oppure chiamaci gratis 800 979 800

La crescente diffusione di Internet in contesti domestici e business ha alimentato una rapida evoluzione della tecnologia necessaria a connettersi al web. Il modem, ad esempio, è uno strumento fondamentale per navigare online e senza il quale è impossibile accedere alla rete.

Fino al 2018, gli operatori telefonici consegnavano al cliente un modem proprietario, ma oggi - a seguito della decisione dell’AGCOM (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) sul modem libero - gli utenti possono scegliere di utilizzare il dispositivo che preferiscono, senza costi aggiuntivi né limitazioni alla navigazione. In particolare, quando si procede nella selezione dell’offerta fibra ottica si ha la possibilità di scegliere un modem per fibra di ultima generazione, capace di supportare la tecnologia più performante.

Come scegliere modem

Nella scelta del miglior modem fibra da acquistare occorre innanzitutto definire quale tipologia di dispositivo possa rispondere alle proprie necessità tra:

  • modem: tramite la presa telefonica è possibile collegare un singolo dispositivo;
  • modem router: oltre alla modalità di collegamento utilizzata dal modem, condivide la connessione con altri dispositivi tramite cavo Ethernet oppure, se si possiede un router wireless, tramite rete Wi-Fi.

Inoltre, è opportuno valutare alcune caratteristiche tecniche che possono incidere in maniera rilevante sulla scelta del modem, tra cui:

  • Protocollo di connessione: quando si acquista un modem, occorre tenere conto della tipologia di ADSL supportata dal dispositivo. In base alla velocità massima di trasmissione dei dati, le connessioni ADSL vengono classificate in ADSL2 (fino a 12 Mega) e ADSL2+ (fino a 24 Mega). Sebbene la maggior parte dei modem sia capace di supportare entrambi gli standard ADSL, è preferibile comunque verificare prima dell’acquisto l’effettiva compatibilità. Per quanto riguarda la fibra ottica pura (FTTH), è preferibile utilizzare il modem/router fornito dal proprio provider Internet e, eventualmente, acquistare separatamente un router da collegare al modem Fibra per distribuire e gestire al meglio la connessione all’interno dell’abitazione.
  • Tipologia di wireless: è un elemento di rilievo da considerare se si ha un modem router Wi-Fi. Le reti Wi-Fi, infatti, possono essere classificate in base alla velocità di trasferimento dati: wireless b (velocità massima di 11 Mbps), wireless g (velocità da 54 Mbps), wireless n (velocità da 300 o 450 Mbps) e wireless AC (supportato solo dai modem più recenti, garantisce una velocità di trasferimento fino a 1.331 Mbps). Ad eccezione di quest’ultimo, tutte le tipologie wireless trasmettono il segnale sulla banda radio da 2.4 GHz.
    I modem/router - chiamati Dual Band - di ultima generazione trasmettono il segnale anche sulla banda radio da 5GHz che, a fronte di un raggio inferiore di azione, garantisce meno interferenze e un trasferimento dati più veloce. Un’altra tipologia, denominata MU-MIMO (Multiple User, Multiple Input e Multiple Output), comunica con più device contemporaneamente - fino a quattro - senza compromettere la velocità di trasferimento dati su nessun dispositivo.
  • Numero e tipologia di porta: se si acquista un modem/router dotato di porte USB, è possibile collegarlo ad un hard disk oppure a una stampante e usarlo su tutti i dispositivi connessi alla rete locale. Le cosiddette porte Ethernet, invece, sono quelle che consentono di collegare i dispositivi alla rete via cavo, evitando interferenze con il Wi-Fi. Le più diffuse sono le Fast Ethernet che offrono una velocità di trasferimento dati fino a 100 Mbps e Gigabit Ethernet che arrivano a ben 1.000 Mbps.

È opportuno conoscere due sigle associate ai modem Fibra: FTTH e FTTC, che indicano la distanza dei cavi della fibra ottica dalla propria abitazione. Di seguito analizziamo quali sono le principali differenze in termini di tecnologia e prestazione della fibra ottica.

Modem FTTH

La sigla FTTH - Fiber To The Home - identifica il percorso della fibra fino a casa, ovvero del collegamento che garantisce l’ingresso diretto dei cavi della fibra fino all’interno dell’abitazione, incidendo in maniera nettamente positiva sulle prestazioni della connessione internet. Il modem fibra FTTH garantisce performance superiori in termini di velocità, raggiungendo fino a 1000 Megabit/secondo.

In ogni caso è opportuno evidenziare che gli interventi di installazione preliminare al funzionamento devono essere eseguiti sull’intero percorso della rete, dalla strada fino all’abitazione. L’investimento iniziale è tuttavia ben ripagato in breve tempo, in quanto la fibra FTTH garantisce i migliori risultati dal punto di vista della connessione, in virtù del collegamento in fibra diretta. Per verificare la presenza della fibra FTTH nella propria zona è necessario fare un controllo di copertura della fibra

Modem FTTC

La sigla FTTC sta per Fiber To The Cabinet, dove il termine “cabinet” fa riferimento all’armadio stradale da cui si diramano le singole connessioni verso abitazioni e condomini. La tecnologia FTTC permette di superare la velocità dell’ADSL senza intervenire in maniera invasiva sulla rete telefonica. Infatti, con un modem FTTC la fibra ottica viene portata fino alla cabina di zona con lavori meno impegnativi e dal costo inferiore per gli operatori che si occupano del cablaggio.

A fronte di un risparmio economico, le performance della connessione internet della FTTC peggiorano man mano che ci si allontana dall’armadio stradale: in concreto, se si abita lontano dal cabinet, è possibile che la velocità di connessione sia in linea con quella di una normale ADSL.

Fibra senza modem

L’Autorità garante delle Comunicazioni con la delibera N. 348/18/CONS ha sancito definitivamente la libertà per gli utenti di scegliere un modem diverso da quello fornito dall’operatore telefonico. Quest’ultimo deve necessariamente proporre un’offerta fibra casa equivalente che non sia vincolata all’utilizzo del modem dell’operatore stesso oppure la possibilità di recedere il contratto senza costi aggiuntivi, ma semplicemente restituendo l’apparecchio.

Il cliente dunque può stipulare un contratto fibra senza modem utilizzando un apparecchio già acquistato, oppure scegliere un modello sul mercato.

Il costo del modem fibra può variare notevolmente a seconda del dispositivo scelto:

  • Modem di fascia bassa: il prezzo del modem fibra è compreso tra i 25€ e 70€ ed è consigliato per chi desidera un prodotto di buona qualità, ma non necessita di una dual band né di coprire aree particolarmente estese.
  • Modem router di livello medio-alto: questo modello garantisce un segnale stabile e potente, ad un costo compreso tra 70€ e i 150€.
  • Dual band simultaneo con fibra ottica: consente di ottenere il massimo dalla propria connessione. Trattandosi di un modello di fascia alta, il suo prezzo può essere mediamente compreso tra i 150€ e i 400€.
Vorresti un’offerta Luce e Gas attenta all’ambiente, ma anche al tuo risparmio?
PASSA A SORGENIA!
Perché sceglierci?

100% green100% Green
Tutta la nostra energia elettrica proviene da fonti rinnovabili.

100% digital100% Digital
Attivi l’offerta online e paghi le bollette con un click.

app sorgeniaL’APP su tua misura
Gestisci tutte le forniture e monitora i tuoi consumi.

programma fedeltà greenersIl Programma fedeltà Greeners
Per partecipare al nostro programma fedeltà e vincere tanti premi

nuovo Amazon block RESIDENZIALE luce&gas [aggregatore]

Con Next Energy Sunlight Luce&Gas hai energia elettrica da fonti rinnovabili e 100 di Sconto!**

 
1664909475
2022-10-04 20:51:15

2022-10-05 00:00:00
Oltre 450.000 clienti hanno scelto Sorgenia per Luce, Gas e Fibra
Vuoi scoprire le nostre offerte e ricevere il consiglio di un esperto?

Compila il form, ti ricontatteremo per darti tutte le informazioni che ti servono, gratuitamente e senza impegno.

Richiedi consulenza

**Sconto frazionato sulle bollette dei primi 12 mesi. Per maggiori informazioni leggi regolamento.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.
COME EFFETTUARE LA DISDETTA DI UN CONTRATTO ADSL

L’ADSL ha rappresentato per molti anni un servizio indispensabile, per avvalersi ogni giorno di una connessione di rete performante. 
Non sempre, però, l’offerta scelta inizialmente si è rivelata poi quella più indicata per tutta la durata del contratto, infatti nel corso del tempo le esigenze dell’utente possono variare molto, soprattutto per coloro che hanno bisogno della linea internet per ragioni lavorative. 
 

Leggi di più
Copertura fibra

Verificare la copertura della fibra ottica è un’azione semplice e veloce. Basta collegarsi al sito web, inserire la regione, la provincia e il comune in cui si vive e in pochi istanti sarà disponibile l’elenco delle indicazioni riguardo la copertura e il tipo di tecnologia disponibile.

Leggi di più
Hai altre domande? Chiedi al nostro consulente
operatore
logo sorgenia
Logo Sorgenia ×
COMINCIAMO!
Configura l’impianto fotovoltaico più adatto a te e inizia subito a risparmiare.

Prima di iniziare, abbiamo bisogno di un’informazione. Inserisci la provincia in cui vorresti installare il tuo impianto:

Milano (MI)
Milazzo (MI)
Taormina (MI)
CONFERMA