DIFFERENZA TRA FORNITORE
E DISTRIBUTORE ENERGETICO

AUMENTO DI POTENZA COATTO: QUANDO AVVIENE E PERCHÉ L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS: RUOLO E FUNZIONI ELETTRICITÀ L’ANDAMENTO DEL MERCATO NEL SETTORE ELETTRICO: STRUTTURA, PREZZI E QUALITÀ FASCE ORARIE DI CONSUMO: COME VARIA IL COSTO DELL’ENERGIA ELETTRICA PRINCIPALI COMPAGNIE ELETTRICHE IN ITALIA CONFRONTO TARIFFE ENERGIA ELETTRICA 6 KW, IL COMPARATORE DELL’AUTORITÀ I PREZZI LUCE IN ITALIA E ALL'ESTERO ENERGIA ELETTRICA: LA TARIFFA TD DAL 1 GENNAIO 2017 BOILER ELETTRICO: COME RISPARMIARE GLI ELEMENTI ESSENZIALI DEL CONTRATTO DI FORNITURA ENERGETICA LA BOLLETTA DELL’ENERGIA ELETTRICA LE VARIABILITÀ DELLE QUOTAZIONI DELL’ENERGIA FABBISOGNO ENERGETICO: COME DETERMINARE QUELLO DELLA PROPRIA FAMIGLIA OFFERTE LUCE TUTELA SIMILE: COSA SONO E COME FUNZIONANO DIFFERENZA TRA FORNITORE E DISTRIBUTORE ENERGETICO ACCISE ENERGIA ELETTRICA: COME LE IMPOSTE INCIDONO SUL PREZZO DELL'ELETTRICITÀ LAMPADINE A LED: COME SCEGLIERE LE MIGLIORI LE IMPOSTE SULLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA COME RISPARMIARE L'ENERGIA ELETTRICA IN CASA COSTO KWH: PREZZO DELL’ELETTRICITÀ IN ITALIA E IN EUROPA – SORGENIA ALLACCIO LUCE COS'È E A QUALE FORNITORE AFFIDARSI IL CONTATORE SALTA SPESSO: COME MAI? QUALI ELEMENTI PRENDERE IN CONSIDERAZIONE PER LA SCELTA DEL GESTORE LUCE? GLI ELEMENTI DA CONFRONTARE PER SCEGLIERE LA MIGLIOR TARIFFA LUCE QUAL È LA DIFFERENZA TRA POTENZA IMPEGNATA DEL CONTATORE E POTENZA DISPONIBILE? ADR: COME RISOLVERE LE PROBLEMATICHE RELATIVE AL CONTRATTO DI FORNITURA ENERGETICA COSTO DEL KWH IN ITALIA E EUROPA TARIFFE ELETTRICITÀ: MEGLIO MONORARIA O BIORARIA? CANONE RAI: QUANDO E COME SI PAGA ALLACCIO LUCE: TEMPI E MODI PUN: COS'È E COME DETERMINA IL COSTO DELL'ELETTRICITÀ FORNITURA ENERGIA ELETTRICA CONTRATTO LUCE: È POSSIBILE CAMBIARE FORNITORE SU INTERNET? CALCOLO DEL CONSUMO ELETTRICO: COME E PERCHÉ FARLO PRIMA DI SCEGLIERE L'OFFERTA ADATTA A TE PERDITE DI RETE NELLA BOLLETTA ELETTRICA TARIFFA MULTIORARIA: A CHI CONVIENE QUESTA SOLUZIONE PER LA FORNITURA DI ELETTRICITÀ ALLACCIAMENTO LUCE: ECCO COME RICHIEDERLO CORRETTAMENTE COSTO KWH INDUSTRIALE CANONE RAI IN BOLLETTA: COME FUNZIONA MERCATO ELETTRICO: COME FUNZIONA QUAL È LA GIUSTA POTENZA DISPONIBILE PER IL CONTATORE DELLA LUCE? RINCARI ENERGIA: COME SFUGGIRNE DISTRIBUTORI DI ENERGIA: QUALI SONO LE LORO FUNZIONI COSTO MEDIO UNITARIO MATERIA ENERGIA: COS’È E COME SI CALCOLA CANONE RAI: PERCHÉ LO SI PAGA NELLA BOLLETTA DELLA LUCE? DIRITTO DI RIPENSAMENTO CONTRATTO LUCE: COS'È E COME FUNZIONA INTERRUZIONE ELETTRICITÀ: COME FUNZIONA IL RISARCIMENTO

Il mercato energetico (per quanto concerne in particolare gas ed energia elettrica) comprende l'insieme delle attività di soggetti diversi, ciascuno con un ruolo determinato. È importante cogliere la differenza , in particolare, tra fornitore e distributore energetico : ecco nel dettaglio i diversi ruoli delle società di gestione, distribuzione e fornitura che risultano attive nella filiera energetica.

La società di gestione

Il primo dei soggetti da prendere in considerazione quando si esamina la struttura del mercato energetico è il gestore: si tratta del soggetto incaricato del trasporto dell'energia lungo la rete, per tale intendendosi il complesso delle infrastrutture nazionali. Questo servizio di trasporto viene eseguito nei confronti dei fornitori energetici, cioè quelli che si occupano della vendita, e comprende il trasporto dai punti di entrata fino a quelli di uscita, coincidenti o con la rete dei distributori regionali o con i principali utenti finali. Il servizio in questione viene definito di dispacciamento e comprende, oltre al trasporto in senso stretto (o meglio, alla gestione del flusso dell'energia elettrica e del gas lungo i condotti a ciò destinati), anche le attività di monitoraggio e controllo e di verifica dei livelli qualitativi e quantitativi che transitano sul sistema medesimo. A questo proposito è necessario un chiarimento. Il gestore è senz'altro un distributore energetico. Tuttavia, esiste una differenza tra questi due, legata alle peculiarità del mercato energetico italiano. Quest'ultimo, dopo i processi di liberalizzazione, è stato interessato dall'ingresso in gioco di numerosi distributori e fornitori. Tuttavia, limitatamente alla rete di distribuzione nazionale del gas e dell'energia elettrica, si sono configurate delle posizioni di monopolio in capo a due distributori (uno per il gas, l'altro per l'elettricità), che sono definiti, appunto, gestori. In particolare, in Italia esistono due gestori principali: il gruppo Terna per quanto concerne la rete di trasmissione elettrica e la Snam Rete Gas per il trasporto nazionale del gas.

I distributori energetici

Come anticipato, il servizio di distribuzione comprende le attività di trasporto e di consegna della materia prima ai consumatori finali (imprese, condomini, abitazioni private, negozi, uffici, e così via). Il distributore energetico, quindi, pone in essere la medesima attività di base del gestore, con la differenza che, in Italia, il servizio di distribuzione ha visto una liberalizzazione limitata ai soli sistemi (o reti) di distribuzione territoriali. In altri termini, il distributore (per distinguerlo dal gestore) è il soggetto che si occupa del trasporto locale di energia, dopo aver preso in carico quest'ultima dal gestore nei punti di consegna. Oltre a questa attività, inoltre, il distributore si occupa di contabilizzazione e lettura dei consumi per conto dei fornitori (sono normalmente i soggetti proprietari dei contatori che vengono installati nelle abitazioni) e provvedono alle riparazioni dei guasti agli impianti di distribuzione locale. Come detto, la distribuzione territoriale è stata oggetto di ampia liberalizzazione: infatti, ogni ambito territoriale può avere un distributore diverso, con la dovuta precisazione che la legge ha imposto la divisione societaria per quelle aziende che, prima, si occupavano sia di distribuzione (e quindi di gestione proprietaria degli impianti) che di fornitura.

Il fornitore energetico

Si tratta di un soggetto completamente differente rispetto al distributore, anche se meglio noto di quest'ultimo presso il grande pubblico, dal momento che è la società che intesta le bollette emesse per la fornitura energetica. I fornitori, in altri termini, sono i soggetti che si occupano della vendita al dettaglio dell'energia ai consumatori finali. Essi provvedono ad acquistare l'energia sul mercato all'ingrosso (italiano o estero), curano l'importazione e l'esportazione di energia e, come detto, la vendono ai clienti. Ne consegue che essi sono "clienti" delle società di gestione/distribuzione, dal momento che sono queste a far transitare l'energia che i fornitori erogano ai propri clienti. Il mercato dei fornitori è stato sicuramente quello maggiormente interessato dalla liberalizzazione, con il passaggio, ormai quasi del tutto completato, dal mercato tutelato a quello libero: ne consegue che tutti gli utenti hanno la possibilità di scegliere un diverso fornitore, in base alla convenienza economica e alle particolari condizioni contrattuali praticate, purché nel rispetto delle direttive generali imposte dall'Autorità per l'energia e, ovviamente, dalle leggi che si occupano della materia.

LA TUA ENERGIA 100% GREEN.

Passa a Sorgenia e scopri l'offerta pensata su misura per te.

100% ENERGIA
DA FONTI RINNOVABILI

Puoi risparmiare fino a 300€* e hai un Buono Regalo Amazon da 100€**
 
CALCOLA PREVENTIVO o Chiamaci Gratis 
800 920 960

*Risparmio annuo per Luce&Gas calcolato il 28/10/2020, per una famiglia tipo residenziale (potenza pari a 3kW, consumo medio pari a 2700 kWh/annui (energia) e 1400 sm3/annui (gas), sito nel comune di Milano e ipotizzando uguale consumo in ogni ora del giorno, come differenza tra la media della stima della spesa annua relativa a tutte le offerte contenute nel Portale Offerte di Acquirente Unico (www.ilportaleofferte.it/) e la stima della spesa annua relativa all’offerta Next Energy di Sorgenia.

** Restrizioni applicate. Vedere dettagli su: amazon.it/gc-legal Per ottenere il Buono Regalo Amazon.it, entro 90 giorni dalla sottoscrizione, verrà inviato via mail un codice da convertire su https://iltuoregalosorgenia.idea-shopping.it/welcome. Per maggiori informazioni leggi regolamento.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.
COME RISPARMIARE L'ENERGIA ELETTRICA IN CASA

Scopriamo dei pccoli accorgimenti quotidiani per risparmiare sull'energia elettrica a casa. 

Leggi di più
LE IMPOSTE SULLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA

Le spese per la fornitura di energia elettrica sono in grado di incidere in modo sostanziale nel bilancio familiare: si tratta di un bene di prima necessità di cui non possiamo fare a meno e il cui approvvigionamento richiede uno sforzo economico non indifferente. Questo è evidente a chiunque, mentre quello che a volte non è evidente è il fatto che soltanto una parte di quello che troviamo in fattura e andiamo a pagare è relativo al consumo effettivo di energia.

Leggi di più
Hai altre domande? Chiedi al nostro consulente
operatore