Come funziona il riscaldamento a pavimento:pro e contro

Scaldabagno a gas a camera stagna Come funziona il riscaldamento a pavimento: pro e contro Il consumo degli elettrodomestici: quali sono gli elementi che lo influenzano Piano cottura a induzione: quanto consuma? Caldaia a condensazione: cos'è, come funziona, pro e contro Risparmiare sul riscaldamento grazie ad un efficiente isolamento termico della casa Scaldabagno a gas: come funziona Come risparmiare sul gas Riscaldamento Casa: come riscaldare casa a basso costo La matricola del contatore Caldaia a condensazione: come funziona e quanto si risparmia Allaccio gas seconda casa Caldaia a gas o a condensazione: quale scegliere? Scaldabagno a gas o elettrico: quale conviene di più? Fare la diagnosi energetica alla propria abitazione per risparmiare Boiler a gas Tutti i tipi di caldaia per il riscaldamento, i costi di installazione e consumi Come risparmiare: suggerimenti per una gestione energetica ottimale della casa Centralizzato o autonomo: scegliere riscaldamento e le tariffe più convenienti Revisione caldaia: in cosa consiste Le regole per accendere il termosifone Caldaia a gas: cos'è, come funziona, pro e contro Risparmiare col riscaldamento a battiscopa I Termoconvettori Caldaia a condensazione: quanto costa? Le valvole termostatiche e le norme nei condomini con impianti centralizzati Manutenzione caldaia: quando farla, quanto costa Classi di efficienza energetica: risparmiare con gli elettrodomestici giusti Pompe di calore: cosa sono e come funzionano Scelta della caldaia, manutenzione e revisione Termovalvole: i consigli per risparmiare sulla bolletta Uso dei condizionatori: consigli per l'efficienza Modello da duplicare Allaccio luce seconda casa Caldaia a gas o condensazione per la seconda casa? Termosifoni: in ghisa o in alluminio? Scaldabagno a gas: pro e contro Le buone regole per un utilizzo sicuro dell'impianto di utenza a gas SCEGLIERE LA MIGLIORE TARIFFA LUCE SECONDA CASA: GUIDA COMPLETA Le spese di riscaldamento per i condomini Quale termosifone è meglio scegliere Come riattivare un contatore chiuso Contabilizzatori di calore: cosa sono e come funzionano Riscaldamento a battiscopa: pro e contro

Realizzare un impianto di riscaldamento corretto per il proprio appartamento, prevede una corretta conoscenza delle caratteristiche della casa e, allo stesso tempo, dei diversi tipi di riscaldamento possibili. Se da un lato, infatti, il sistema di riscaldamento a radiatori è il più comune, dall'altro non è detto che esso sia sempre quello più idoneo a garantire un riscaldamento adeguato e consumi ridotti. Si tratta, infatti, di una soluzione perfetta da associare alle caldaie a condensazione, che garantiscono un ulteriore risparmio sui consumi. Negli ultimi tempi, ad esempio, sono sempre più richiesti gli impianti di riscaldamento a pavimento , anche detti a pannelli radianti, perfetti non solo per gli appartamenti di nuova costruzione, ma anche per vecchie case per le quali sono in progetto opere di ammodernamento. Un impianto di riscaldamento a pavimento, infatti, è molto meno invasivo di quanto si possa pensare e può essere installato in maniera relativamente semplice. Presenta una serie di tubi che vengono installati nel pavimento e che permettono una circolazione di acqua calda a temperatura relativamente bassa. La perfetta distribuzione delle tubature permette una diffusione omogenea del calore che si sprigiona dal pavimento salendo verso l'alto creando quindi un ambiente a temperatura molto confortevole. Va tuttavia sottolineato che per garantire il massimo calore, ossia per evitare inutili dispersioni, è necessario installare il sistema di riscaldamento a pavimento su un solaio caratterizzato da un'ottima coibentazione.

I vantaggi di un impianto di riscaldamento a pavimento

Come per tutti i diversi sistemi di riscaldamento, anche nel caso di pannelli radianti esistono dei vantaggi e degli svantaggi, che dipendono sia dal tipo di appartamento che dallo stile di vita di quanti vi abitano. Ad esempio, quanti amano camminare scalzi in casa, possono trarre sicuramente un grande vantaggio dalla presenza di pannelli radianti che riscaldamento il pavimento permettendo di camminare a piedi nudi senza raffreddarsi. Allo stesso modo, in caso di presenza di bambini che amano giocare a terra, avere la certezza di un pavimento caldo rappresenta sicuramente un punto a favore per la salute dei piccoli. Dal punto di vista dei consumi, un riscaldamento a pavimento è molto conveniente, visto che, essendo solitamente associato a caldaie a condensazione o pompe di calore, prevede consumi sicuramente ridotti rispetto ai classici sistemi di riscaldamento. Inoltre, la diffusione omogenea del calore dal pavimento permette di poter utilizzare temperature più basse ottenendo lo stesso il raggiungimento di una temperatura ideale per tutte le stanze. Un altro vantaggio riguarda l'installazione e la manutenzione. L'installazione di sistemi di pannelli radianti rientra tra i lavori di riqualificazione energetica di un appartamento e, pertanto, può usufruire di incentivi e detrazioni. Questo significa che la sua installazione è sicuramente meno costosa di quanto si possa immaginare. Infine, la presenza di un sistema di riscaldamento installato nel pavimento permette di recuperare spazio dalle pareti permettendo una maggiore libertà di arredo, per la scelta dei mobili e del loro posizionamento all'interno delle stanze. I moderni sistemi di riscaldamento a pavimento, inoltre, possono essere utilizzati anche in estate come impianti di raffreddamento; in tal caso si potrà usufruire di un unico impianto per avere la casa calda in inverno e fresca in estate.

Non solo pro: gli svantaggi di un sistema di riscaldamento a pavimento

Naturalmente, non si può far finta che il sistema di riscaldamento a pavimento rappresenti una soluzione universalmente perfetta. In alcuni casi, ad esempio, potrebbe non essere vantaggiosa. Sicuramente, ad esempio, non conviene installare un sistema a pannelli radianti quando si ha un solaio mal coibentato: in questo caso, infatti, quelli che erano gli iniziali vantaggi si trasformerebbero in svantaggi per via di una eccessiva perdita di calore. Un altro svantaggio, che può essere tuttavia considerato più legato allo stile di vita che non alla tecnologia del riscaldamento, è che chi utilizza i riscaldamenti a pavimento non può fare uso di tappeti. I tappeti, infatti, non permetterebbero una corretta diffusione del calore verso l'alto con conseguente spreco energetico. Poco convenienti anche in caso di appartamenti all'interno di palazzi antichi: questi, infatti, sono solitamente caratterizzati da soffitti molto alti, per cui la diffusione di calore in questo tipo di stanze potrebbe essere compromessa. Diverso, invece, il caso in cui siano stati realizzati dei soppalchi: in questo caso, infatti, abbassando il livello del soffitto si potrà ugualmente avere la certezza di una buona diffusione del riscaldamento nell'ambiente. Infine, probabilmente il punto di svantaggio maggiore riguarda un eventuale intervento di manutenzione: in caso di guasto di grossa entità, infatti, potrebbe essere necessario intervenire rompendo il pavimento, e anche se si tratta di casi molto rari, va comunque presa in considerazione questa possibilità.

LA TUA ENERGIA 100% GREEN.

Passa a Sorgenia e scopri l'offerta pensata su misura per te.

100% ENERGIA
DA FONTI RINNOVABILI

Con Luce e Gas per casa tua puoi risparmiare fino a 300€* all'anno. Cosa aspetti?
 
 
CALCOLA PREVENTIVO o Chiamaci Gratis 
800 920 960
1614508483
2021-02-28 11:34:43

2021-03-01 00:00:00

*Risparmio annuo per Luce&Gas calcolato il 28/01/2021, per una famiglia tipo residenziale (potenza pari a 3kW, consumo medio pari a 2700 kWh/annui (energia) e 1400 sm3/annui (gas), sito nel comune di Milano e ipotizzando uguale consumo in ogni ora del giorno, come differenza tra la media della stima della spesa annua relativa a tutte le offerte contenute nel Portale Offerte di Acquirente Unico (www.ilportaleofferte.it/) e la stima della spesa annua relativa all’offerta Next Energy di Sorgenia.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.
Riscaldamento a battiscopa: pro e contro

Il battiscopa può essere utilizzato come fonte di riscaldamento per le abitazioni

Leggi di più
Caldaia a condensazione: cos'è, come funziona, pro e contro

La caldaia a condensazione è uno strumento di riscaldamento che si caratterizza per l'elevato rendimento energetico e il contenuto consumo di materia prima.

Leggi di più
Hai altre domande? Chiedi al nostro consulente
operatore