HAI DIMENTICATO DI PAGARE UNA BOLLETTA?ECCO COSA FARE

Quando arrivano le bollette di gas e luce è sempre importante controllare, oltre alla quota da pagare, anche la data di scadenza . Essa va segnata e ricordata con cura per non rischiare di pagare oltre il termine della scadenza o di dimenticarsi completamente del pagamento. Nel primo caso, ci si ritrova a ricevere l'addebito di una penale sulla bolletta successiva, di importo variabile a seconda dei giorni di ritardo con cui la bolletta viene pagata. Nel secondo caso, invece, si può rischiare la sospensione della fornitura. Naturalmente, questa non avviene in maniera drastica né immediata. Infatti, quando la bolletta non viene pagata, sia essa relativa alla luce o al gas, si riceverà successivamente un sollecito di pagamento, che indicherà un'ulteriore data entro la quale saldare la bolletta. Questa, secondo la normativa definita dall'ARERA (Autorità Regolazione Energia, Reti e Ambiente), non può essere inferiore ai quindici giorni dalla data riportata sulla raccomandata, ossia dalla sua data di invio. Oltre alla data di scadenza, verrà indicata anche la data entro la quale verrà sospesa la fornitura in caso di mancato pagamento. Solitamente, tuttavia, non si arriva così facilmente alla sospensione. In molti casi i fornitori prolungano il tempo di messo in mora e inviano ulteriori solleciti per il pagamento della fattura arretrata. In altri casi, invece, prima di staccare la fornitura, procedono con una riduzione della potenza. In questo modo, infatti, il cliente potrà continuare a utilizzare le utenze senza troppi disagi e, allo stesso tempo, procedere con le modalità di pagamento. Tutta questa procedura non può essere applicata nel caso in cui le utenze rientrano nelle categorie di clienti non disalimentabili, ossia ospedali, scuole o privati che fanno uso di macchine salvavita.

Una soluzione contro le dimenticanze: la domiciliazione bancaria

Oggi le bollette possono essere pagate in diversi modi e non solo alla posta. Si può scegliere infatti di saldare la fattura presso le tabaccherie o i bar autorizzati, oppure procedere online tramite il sito della SisalPay. Tuttavia, queste differenti modalità di pagamento non salvano dalla possibilità di dimenticare di aver ricevuto una bolletta con una scadenza ben precisa. Per evitare dimenticanze, penali, messa in mora o addirittura la sospensione della fornitura, può essere effettuata la richiesta di domiciliazione bancaria. In questo modo si potrà avere la sicurezza di pagamenti sempre sicuri e precisi senza spese aggiuntive. Attivare la domiciliazione bancaria su un'utenza già presente è molto semplice: basta effettuare, al proprio fornitore, la comunicazione di voler cambiare metodo di pagamento. Questi invierà pertanto tutta la documentazione da completare e firmare per autorizzare questo nuovo metodo di pagamento. Naturalmente, per poter richiedere la domiciliazione è necessario essere titolare di un conto corrente.

La domiciliazione bancaria è una delle modalità di pagamento più presente tra le diverse offerte di luce e gas degli ultimi tempi. Al cliente essa conviene sempre e non solo perché permette di effettuare i pagamenti sempre in maniera puntuale e senza incorrere in penali per il ritardo del pagamento stesso. Chi attiva un'utenza scegliendo la domiciliazione bancaria, infatti, non deve pagare il deposito cauzionale, richiesto come garanzia per eventuali pagamenti non saldati.

Le offerte luce e gas con domiciliazione bancaria

Il mancato pagamento delle bollette non si presenta come un problema del solo cliente ma anche e soprattutto del fornitore. Per questo motivo la scelta della domiciliazione può rappresentare una soluzione perfetta per entrambe le parti. Tutti i venditori di luce e gas del mercato libero oggi propongono un gran numero di tariffe e promozioni a prezzi molto convenienti che prevedono come modalità di pagamento esclusivamente la domiciliazione bancaria. La consapevolezza di avere sempre il pagamento relativo a tutti i consumi, infatti, rappresenta una delle motivazioni che permettono di poter proporre prezzi altamente concorrenziali e sicuramente sempre più bassi rispetto alle tariffe che prevedono invece il pagamento tramite bollettino postale. Come nel caso delle promozioni di Eni, Wekiwi o Sorgenia, che permettono di stipulare contratti di luce e gas tramite domiciliazione bancaria assicurando un notevole risparmio rispetto alle modalità di pagamento classiche. Sorgenia, ad esempio, con l'innovativa tariffa Next Energy Luce e Next Energy Gas assicura un elevato risparmio, prezzo bloccato e il massimo rispetto per l'ambiente.

LA TUA ENERGIA 100% GREEN.

Passa a Sorgenia e scopri l'offerta pensata su misura per te.

100% ENERGIA
DA FONTI RINNOVABILI

Puoi risparmiare fino a 300€* e hai un Buono Regalo Amazon da 100€**
 
CALCOLA PREVENTIVO o Chiamaci Gratis 
800 920 960

*Risparmio annuo per Luce&Gas calcolato il 28/10/2020, per una famiglia tipo residenziale (potenza pari a 3kW, consumo medio pari a 2700 kWh/annui (energia) e 1400 sm3/annui (gas), sito nel comune di Milano e ipotizzando uguale consumo in ogni ora del giorno, come differenza tra la media della stima della spesa annua relativa a tutte le offerte contenute nel Portale Offerte di Acquirente Unico (www.ilportaleofferte.it/) e la stima della spesa annua relativa all’offerta Next Energy di Sorgenia.

** Restrizioni applicate. Vedere dettagli su: amazon.it/gc-legal Per ottenere il Buono Regalo Amazon.it, entro 90 giorni dalla sottoscrizione, verrà inviato via mail un codice da convertire su https://iltuoregalosorgenia.idea-shopping.it/welcome. Per maggiori informazioni leggi regolamento.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.
LA CONTESTAZIONE DELLE BOLLETTE DI LUCE E GAS

Quando si ricevono le bollette di luce e gas è buona norma controllare gli importi e valutare che i consumi riportati rispondano a quelli effettivi. Ecco come contestare un eventuale errore.

Leggi di più
BOLLETTE LUCE: ECCO COME LEGGERLE CORRETTAMENTE

Come leggere la bolletta della luce

Leggi di più
Hai altre domande? Chiedi al nostro consulente
operatore