Allacciare l'elettricità nella seconda casa

Chi ha appena acquistato una seconda casa o ne possiede una dove non è presente un allacciamento della corrente elettrica può attivare facilmente un nuovo contratto. La procedura da intraprendere e i passaggi sono diversi a seconda dello stato della casa. Se non c'è già un contatore presente sarà necessario farlo installare e richiederne l'allacciamento. Se invece il contatore è presente ma è staccato sarà necessario richiederne l'allacciamento sottoscrivendo un nuovo contratto o subentrando al cliente precedente. In caso il contatore sia invece già attivo, ad esempio con un contratto a nome del precedente proprietario dell'immobile, sarà necessario effettuare una voltura del contratto. Diverse società di fornitura di elettricità possono avere tempi e costi diversi per le attivazioni dei vari servizi.

Chi contattare per l'allacciamento dell'energia elettrica

Se nella seconda casa non è presente il contatore sarà necessario contattare una delle numerose compagnie che forniscono energia elettrica, chiedendo l'attivazione di un nuovo contratto. In genere il contatore viene consegnato, installato ed attivato nello stesso momento, in modo da velocizzare la pratica. Il fornitore o il distributore locale richiederanno tutti i documenti necessari per l'attivazione del contratto e provvederanno all'allacciamento alla rete elettrica. Anche in caso il contatore sia già presente, ma chiuso, è necessario selezionare un fornitore, eventualmente valutando le varie offerte disponibili sul mercato, e richiedere l'attivazione di un nuovo contratto.

Come fare una voltura su una linea già attiva

Effettuare una voltura significa cambiare l'intestatario di un contratto di fornitura di energia elettrica, senza interrompere il servizio stesso. Non è quindi necessario disattivare il contatore intestato al precedente proprietario per poi riattivarlo a nuovo nome. La richiesta di voltura deve contenere sia i dati del cliente uscente che quelli di quello che subentra. I tempi per rendere effettiva la voltura sono di 2 settimane. I costi per realizzare la voltura sono di circa 65 euro + iva in regime di maggior tutela, mentre possono variare anche molto sensibilmente a seconda del fornitore in regime di mercato libero. Nel secondo caso infatti sarà necessario sommare al contributo fisso di 26,13 euro una cifra variabile determinata dal fornitore, in genere compresa fra 20 e 60 euro. I costi della voltura possono variare nel tempo.

Tariffe elettriche per la seconda casa

È inoltre importante ricordare che in una seconda casa, che sia stata acquistata per le vacanze o per altri usi, vigono delle tariffe elettriche diverse rispetto alla residenza. Nella prima casa, ovvero quella in cui il proprietario risulta ufficialmente residente, è possibile usufruire di un contratto di fornitura con un'utenza domestica residenti. Questa tipologia di contratto dà diritto a tariffe estremamente vantaggiose, che però possono essere attivate soltanto, appunto, nella casa di residenza. Nella seconda casa o in una casa delle vacanze, oppure in un appartamento in cui si prende domicilio temporaneo, è necessario attivare una tariffa domestica non residente, che ha dei costi fissi molto maggiori rispetto alla tariffa domestica residente, qualsiasi sia il fornitore utilizzato.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.