MANCATA MANUTENZIONE O
REVISIONE DELLA CALDAIA:

COSA COMPORTA

GASOLIO PER RISCALDAMENTO: LA COMPOSIZIONE DEL PREZZO MANCATA MANUTENZIONE/REVISIONE CALDAIA: COSA COMPORTA GAUDI TERNA FOTOVOLTAICO SMART WORKING RISCALDAMENTO: MEGLIO GAS O ENERGIA ELETTRICA PER RISPARMIARE? SPESA PER LA MATERIA GAS NATURALE: COS’È E COME SI COMPONE? TUTELA DEL CONSUMATORE, ASSISTENZA E DIRITTI NELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA VOLTURA E SUBENTRO DEL CONTRATTO GAS: QUALI SONO LE DIFFERENZE? IL SERVIZIO DI FORNITURA DI ULTIMA ISTANZA - FUI LE DIFFERENZE TRA FORNITORI, DISTRIBUTORI E GESTORI DI LUCE E GAS QUANTO COSTA IL GAS METANO A METRO CUBO? IL MIGLIOR SISTEMA PER RISCALDARE UNA SECONDA CASA GESTORE DEI MERCATI ENERGETICI: COS’È E COSA FA CONTATORE GAS: COS'È E COME FUNZIONA DIFFERENZA TRA CALDAIA A GAS E CONDENSAZIONE UN BUONO SCONTO QUIXA DA 50€ PER CHI HA SCELTO SORGENIA TELERISCALDAMENTO: ECCO COME FUNZIONA LE CARATTERISTICHE DEI TERMOSIFONI IN ACCIAIO, GHISA E ALLUMINIO COME FUNZIONANO I NUOVI CONTATORI GAS E LUCE UN BUONO REGALO AMAZON SE PASSI A SORGENIA SMALTIMENTO BATTERIE AUTO MOBILITÀ SOSTENIBILE SORGENIA NUMERO VERDE: QUAL È IL NUMERO DI TELEFONO DI SORGENIA? COEFFICIENTE C: COS’È E A COSA SERVE CITTÀ SOSTENIBILE METODI ACCETTATI DA SORGENIA PER PAGARE LE BOLLETTE SCHEDA DI CONFRONTABILITÀ: COS’È E COME UTILIZZARLA PER CONFRONTARE LE TARIFFE GAS GLI ACCERTAMENTI DELLA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI DI UTENZA A GAS COSTO KWH ORA PER SORGENIA ANNULLAMENTO DEI CONTRATTI DI GAS E LUCE: LE COSE DA SAPERE IL FUNZIONAMENTO DELLE BATTERIE A LITIO PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA ITALIA ATTIVAZIONE FORNITURA GAS DOPO SOSPENSIONE: ECCO COME FARE IL CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE CHI PUÒ FARE INTERVENTI SULL’IMPIANTO DEL GAS? COME STIMARE I CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA E GAS LA STRATEGIA ENERGETICA NAZIONALE 2017 L'ACCENSIONE DEGLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO: QUANDO È POSSIBILE COMPONENTI DEI PREZZI DI VENDITA DEL GAS: CCI, QVD, QOA VALVOLE TERMOSTATICHE, LE SANZIONI PER CHI NON SI ADEGUA CONSUMO DI ENERGIA MONDIALE COME SI TRASPORTA IL GAS? QUAL È LA DIFFERENZA TRA DIRITTO DI RIPENSAMENTO E DIRITTO DI RECESSO? SETTORE ENERGIA: LE NORME CHE LO REGOLAMENTANO SOSTENIBILITÀ ALIMENTARE DIFFERENZA TRA IMPIANTO FOTOVOLTAICO AD ISOLA ED IMPIANTO GRID CONNECTED QUAL È LA DIFFERENZA TRA GESTORE, FORNITORE E DISTRIBUTORE DI LUCE E GAS? QUALI SONO I COSTI DI CREAZIONE DI ENERGIA PER FONTE SUBENTRO COME FUNZIONA LO SCALDABAGNO ELETTRICO CONSIGLI PRATICI PER RIDURRE I CONSUMI DI GAS LA PRODUZIONE DELL'ENERGIA ELETTRICA: IL MERCATO ATTUALE ITALIANO ED EUROPEO COME GUADAGNANO I COMPARATORI LUCE E GAS?

Il controllo periodico (o revisione) della caldaia costituisce l'oggetto di un esplicito obbligo di legge. Peraltro, la mancata revisione della caldaia comporta, a carico del proprietario inadempiente, una serie di costi e multe, oltre ad esporlo al rischio di incidenti e faglie di sicurezza che potrebbero derivare dallo stato di malfunzionamento dell'impianto.

L'obbligo di manutenzione periodica della caldaia

A partire dal 2013, l'obbligo di revisione periodica della caldaia non è più annuale, ma dipende dalla tipologia e dalle caratteristiche del tipo di impianto: solitamente, il termine della revisione viene specificato direttamente sul libretto di istruzioni o, in mancanza, è determinato dal tecnico al momento dell'installazione o dopo il primo controllo. In questo secondo caso, il termine deve essere indicato sul libretto di impianto e inviato ad una ditta di certificazione come previsto dalla legge. Su chi grava l'obbligo di eseguire la manutenzione? Questo spetta, naturalmente, sul proprietario dell'abitazione o sull'inquilino (sia nel caso di casa singola che di appartamento con impianto autonomo); nel caso di impianto centralizzato in condominio, invece, l'obbligo grava sull'amministratore di condominio.

Perché effettuare la revisione della caldaia?

Oltre al profilo strettamente legale (dal momento che, come vedremo, la mancata revisione comporta l'applicazione di una sanzione amministrativa), la mancata manutenzione della caldaia può esporre il proprietario a grossi rischi per la sicurezza che avrebbero potuto essere evitati sulla base delle verifiche tecniche sull'efficienza dell'impianto e sulla possibile presenza di malfunzionamenti. Infatti, la mancata revisione può impedire al tecnico (e, quindi, a chi abita in casa e utilizza l'impianto) di accorgersi di una perdita nella canna fumaria o in un anormale accumulo di gas pericolosi all'interno della cisterna, i quali possono comportare l'immissione di scarichi nocivi all'interno e all'esterno dell'abitazione, comportare consumi molto più elevati del normale (e gravare quindi sulle bollette) o, nel peggiore dei casi, provocare incendi ed esplosioni. Quest'ultima evenienza, peraltro, va valutata anche ai fini assicurativi, dal momento che le polizze non copriranno i danni provocati dal malfunzionamento della caldaia, ove questi sarebbero stati accertati in presenza di un regolare controllo in sede di revisione periodica. Ne consegue, quindi, l'importanza di non dimenticare questa scadenza e, anche a fronte dei costi che richiede, di non sottovalutarne l'impatto positivo sulla vita e sui consumi richiesti dall'impianto.

La multa in caso di mancata manutenzione

Inoltre, se la caldaia non viene sottoposta alla manutenzione periodica da parte di un tecnico abilitato, il proprietario o l'inquilino responsabile rischia l'applicazione di una multa molto salata, che può andare dai 500 ai 3.000 euro, come stabilito dall'art. 15 del D.Lgs. 192/2005. Sottolineando l'importanza del libretto di impianto, la legge dispone che anche nel caso in cui il proprietario non disponga o non abbia proceduto all'aggiornamento del documento l'applicazione di una sanzione, compresa tra i 500 e i 600 euro. Inoltre, al proprietario verranno comunque addebitati gli oneri per l'effettuazione dei controlli mancati, con una spesa che può oscillare, a seconda dei casi, dai 50 ai 200 euro. Anche le società e le imprese non sono al riparo da questi oneri: in caso di impianti di grosse dimensioni per i quali non vengano effettuati i controlli periodici, le multe sono raddoppiate. E' bene specificare che queste sanzioni vengono irrogate nel momento in cui si viene scoperti: e cioè quando l'autorità preposta dispone un controllo a campione ed accerta la mancata revisione con un'ispezione a domicilio, o il mancato pagamento del bollino blu o il mancato invio dei rapporti da parte del tecnico agli enti preposti alla raccolta delle informazioni relative al controllo di qualità dei fumi. Come si vede, quindi, il rischio che le autorità si accorgano della mancata manutenzione sono considerevoli.

LA TUA ENERGIA 100% GREEN.

Passa a Sorgenia e scopri l'offerta pensata su misura per te.

100% ENERGIA
DA FONTI RINNOVABILI

Con Luce&Gas puoi risparmiare fino a 300€* e hai 50€** di Buono Regalo Amazon.it
 
CALCOLA PREVENTIVO o Chiamaci Gratis 
800 920 960
1614333438
2021-02-26 10:57:18

2021-02-27 00:00:00

*Risparmio annuo per Luce&Gas calcolato il 28/01/2021, per una famiglia tipo residenziale (potenza pari a 3kW, consumo medio pari a 2700 kWh/annui (energia) e 1400 sm3/annui (gas), sito nel comune di Milano e ipotizzando uguale consumo in ogni ora del giorno, come differenza tra la media della stima della spesa annua relativa a tutte le offerte contenute nel Portale Offerte di Acquirente Unico (www.ilportaleofferte.it/) e la stima della spesa annua relativa all’offerta Next Energy di Sorgenia.

** Restrizioni applicate. Vedere dettagli su: amazon.it/gc-legal Per ottenere il Buono Regalo Amazon.it, entro 90 giorni dalla sottoscrizione, verrà inviato via mail un codice da convertire su https://iltuoregalosorgenia.idea-shopping.it/welcome. Per maggiori informazioni leggi regolamento.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.
GESTORE DEI MERCATI ENERGETICI: COS’È E COSA FA

Scopri cos’è e di cosa si occupa nel dettaglio il gestore dei Mercati Energetici, già conosciuto come Gestore del Mercato Elettrico.

Leggi di più
COME STIMARE I CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA E GAS

Scopri nel nostro articolo come stimare correttamente i tuoi consumi di energia elettrica e gas metano.

Leggi di più
Hai altre domande? Chiedi al nostro consulente
operatore