I nuovi contatori digitali: le principali caratteristiche

Quando si parla dei nuovi contatori di gas e luce si intendono i nuovi dispositivi digitali, tramite i quali è possibile ottenere una serie di informazioni relative ai consumi e al tipo di fornitura. Inoltre, la principale caratteristica dei nuovi contatori luce e gas è che essi permettono la telegestione, ossia il controllo a distanza da parte del distributore e fornitore che potranno così leggere i precisi consumi per garantire una bolletta precisa e senza necessità di conguagli. Ma non solo: da remoto è sempre possibile attivare o disattivare il contatore o effettuare una variazione della potenza (nel caso del contatore di energia elettrica).

Come funzionano i nuovi contatori della luce

Questo tipo di contatore è in vigore già da diverso tempo per cui la maggior parte dei consumatori dispone del dispositivo digitale mentre i modelli meccanici sono praticamente in disuso.

Imparare a leggere il contatore della luce è molto utile perché permette di ottenere una serie di informazioni utili relative alla propria fornitura di energia elettrica. Per prima cosa è necessario sapere che il display del contatore non è sempre attivo: quando si vogliono leggere le varie informazioni riportate andrà premuto lo specifico pulsante per l'accensione del display.

La maggior parte dei contatori è caratterizzata da un unico pulsante che permette sia l'accensione del display che il controllo delle diverse informazioni che vengono riportate. Premendo in sequenza il pulsante, quindi, sul display appariranno una serie di dati. Il primo ad apparire è il codice che permette di riconoscere l'utenza (codice cliente), seguito dal codice POD. Successivamente, continuando a premere il pulsante, si potrà leggere la fascia oraria. Va infatti ricordato che le tariffe per la fornitura elettrica possono essere mono-orarie o bi-orarie: in quest'ultimo caso a seconda della fascia oraria si pagherà una differente tariffa. Pigiando sul pulsante del contatore si potrà sapere qual è la fascia oraria nel momento in cui si sta leggendo.

Premendo nuovamente il pulsante si potrà conoscere quale sia il valore della potenza istantanea assorbita, ossia quanti kW sono utilizzati dai diversi elettrodomestici nel momento in cui si sta effettuando la lettura del contatore. Infine, saranno indicati l'orario e la data in cui si sta effettuando la lettura. Il ritorno al numero cliente permetterà di comprendere che sono terminate le informazioni che potevano essere tratte dalla lettura del contatore.

Come funziona il contatore digitale del gas?

Sul web si possono trovare interessanti informazioni anche sul funzionamento del contatore del gas. Mentre quello della luce, infatti, è oramai attivo da diversi anni e quindi facilmente utilizzabile dai consumatori, il dispositivo digitale per la lettura del gas è meno recente e si possono riscontrare ancora difficoltà nel riconoscere le informazioni che vengono riportate.

Anche il contatore del gas presenta un display digitale che, solitamente, è spento e va attivato quando si vuole procedere con la lettura. I dati che vengono riportati sono relativi al codice cliente, al codice PDR, alla portata, al consumo di gas e, soprattutto, allo stato della valvola. Questa può infatti essere aperta o chiusa. Se si hanno problemi con la fornitura del gas, per prima cosa bisognerà controllare lo stato della valvola, ossia se sia aperta o chiusa.

N.B. Fonti: I contenuti pubblicati nel presente articolo sono liberamente reperiti online su portali d'informazione come arera.it, servizioelettriconazionale.it ed i principali organi d'informazione giornalistici.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.