AUTO ELETTRICHE
PRO E CONTRO

INCENTIVI PANNELLI SOLARI: COME SI OTTENGONO? QUALI SONO LE FONTI RINNOVABILI CLASSICHE LE POLITICHE ENERGETICHE DEL NOSTRO PAESE AUTO ELETTRICHE PRO E CONTRO QUALI IMPATTI AMBIENTALI HANNO LE FONTI RINNOVABILI? QUALI SONO LE FONTI RINNOVABILI NUOVE IL FOTOVOLTAICO IN ITALIA: PROFILO DELLA SITUAZIONE ATTUALE, DELLA PRODUZIONE E DEI CONSUMI EOLICO DOMESTICO 2020 SCAMBIO SUL POSTO: COME FUNZIONA PANNELLO FOTOVOLTAICO: COME SCEGLIERLO? FONTI DI ENERGIA RINNOVABILI IL RISPARMIO ENERGETICO L’AUTORITÀ DI REGOLAZIONE PER ENERGIA RETI E AMBIENTE ARERA: COS’È E QUALI SONO LE SUE COMPETENZE FOTOVOLTAICO: COME FUNZIONA? PRO E CONTRO DELLE BIOMASSE INVERTER FOTOVOLTAICO ENERGIE RINNOVABILI: QUALI SONO E PERCHÉ SCEGLIERLE COMIECO E LE INIZIATIVE PER UN MONDO PIÙ GREEN ENERGIA IDROELETTRICA ENERGIA GREEN: LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE TEGOLE FOTOVOLTAICHE: COME SCEGLIERLE IMPIANTO FOTOVOLTAICO: CONVIENE? ENERGIA EOLICA IL GAS NATURALE: CARATTERISTICHE, COSTI E PRINCIPALI UTILIZZI INSEGUITORE SOLARE IMPIANTO FOTOVOLTAICO: DA COSA DIPENDE IL RENDIMENTO? ENERGIA MAREOMOTRICE ENERGIA SOLARE TERMICA ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI: COS'È? GUIDA AL FOTOVOLTAICO ENERGIA SOLARE IL GENERATORE EOLICO L'AEEGSI DIVENTA ARERA, AUTORITÀ DI REGOLAZIONE PER ENERGIA RETI E AMBIENTE PANNELLI FOTOVOLTAICI: LE TIPOLOGIE IMPATTO AMBIENTALE DEL CONSUMO DI ENERGIA ELETTRICA CERTIFICAZIONE ENERGETICA: QUANTO COSTA? ENERGIA GREEN IN EUROPA: QUAL È LA SITUAZIONE DEGLI ALTRI PAESI? ARCHIVIAZIONE BOLLETTE: QUANTO TEMPO BISOGNA CONSERVARE LE RICEVUTE DI PAGAMENTO? FOTOVOLTAICO CON ACCUMULO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E RISPARMIO ENERGETICO: CHE DIFFERENZA C'È? PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI: COME FUNZIONANO? LO SMALTIMENTO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI COSTO IMPIANTO FOTOVOLTAICO ENERGIA EOLICA: LA SITUAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA ETICHETTA ENERGETICA DI SISTEMA: COME FUNZIONA MICROMOBILITÀ ELETTRICA ENERGIA SOSTENIBILE GESTORI ENERGIA ELETTRICA A CONFRONTO TRANSIZIONE ENERGETICA MOBILITÀ ELETTRICA EFFICIENTAMENTO ENERGETICO: COS'È SOLARE TERMODINAMICO A CONCENTRAZIONE L'ANDAMENTO DELLE RINNOVABILI IN ITALIA RICARICA AUTO ELETTRICHE I FORNITORI DI ENERGIA ELETTRICA RINNOVABILE IN ITALIA COME FUNZIONANO I PANNELLI FOTOVOLTAICI IDROGENO: CHE COS'È LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLA PROPRIA ABITAZIONE TEMPO DI RICARICA AUTO ELETTRICHE QUALI SONO LE FONTI DI ENERGIA IDRAULICA IMPIANTI DI RISCALDAMENTO: GUIDA ALLA SCELTA RISPARMIARE ENERGIA: ECCO COME FARE INCENTIVI AUTO ELETTRICHE

Il mercato delle auto elettriche sta assumendo una rilevanza sempre maggiore non solo per le aziende produttrici ma anche per i consumatori. Infatti, coloro che desiderano cambiare auto e compiere una scelta ecologica, devono valutare tutti i pro e contro delle auto elettriche non solo dal punto di vista economico, ma anche da quello climatico.

Vantaggi auto elettrica

 

Per comprendere appieno i vantaggi di cui si può godere acquistando un’auto elettrica, è opportuno chiarire la differenza con quella a combustione.

L’auto elettrica utilizza l’energia elettrica fornita dalle batterie che si trovano nei veicoli, invece di impiegare i tradizionali combustibili fossili per la locomozione. Da questo punto di vista, le auto elettriche possono quindi dare il proprio contributo alla causa ambientale, grazie ad una sostanziale riduzione delle emissioni dannose.

A tempo stesso non bisogna confondere le auto elettriche con quelle ibride: queste ultime, infatti, sono dotate di due motori separati - uno a combustione (benzina o diesel) e uno elettrico - che, lavorando in sinergia, riducono le emissioni dannose per l’ambiente. Le auto elettriche, al contrario, sono dotate di un unico motore alimentato da batterie elettriche.

Inoltre, è opportuno sottolineare che acquistare un’auto elettrica può comportare dei vantaggi non solo dal punto di vista ambientale, ma anche da quello economico. Vediamo insieme quali sono gli aspetti positivi implicati nell’acquisto di un’auto alimentata ad energia elettrica.

Vantaggi economici auto elettrica

Comprando un’auto elettrica è possibile godere di numerosi vantaggi economici, garantiti dalle amministrazioni comunali e dal Governo che ha proposto una serie di incentivi che ne rendono vantaggioso l’acquisto. In particolare:

  • Consumi ridotti: le auto elettriche consumano molto poco, soprattutto se confrontate con le auto a benzina e diesel. Infatti, il costo dell’energia elettrica è, ad oggi, inferiore rispetto a quello dei carburanti tradizionali.
  • Possibilità di installare la colonnina di ricarica a casa: qualora si desiderasse procedere con l’installazione della colonnina di ricarica per l’auto elettrica domestica, è possibile farlo godendo delle agevolazioni fiscali attivate dal governo per favorire la mobilità elettrica. In questo modo, dopo un investimento iniziale apparentemente oneroso e il cui costo comunque viene rimborsato attraverso le detrazioni fiscali, il proprietario dell’auto elettrica può ricaricare il mezzo direttamente a casa e godendo della tariffa dell’energia elettrica concordata con il proprio gestore.
  • Assicurazione auto elettrica: l’assicurazione auto elettrica ha un costo inferiore rispetto a quella delle altre auto. Infatti, è possibile risparmiare tra il 10% e il 30% rispetto a quando si sottoscrive una polizza per le auto a diesel o benzina. La ragione di questo potenziale “sconto” risiede nel fatto che il calcolo della RCA auto viene effettuato in base al livello di rischio dell’auto e, da questo punto di vista, le macchine elettriche risultano più sicure rispetto alle altre.
  • Bonus acquisto auto elettriche: il Decreto Rilancio ha confermato una serie di detrazioni fiscali per coloro che desiderano acquistare una macchina elettrica. Si tratta di un contributo che varia in base alle emissioni prodotte dal mezzo e che può arrivare fino ad un massimo di 6.000€, applicabile per le auto green che hanno un prezzo di listino non superiore a 61.000€ (iva inclusa). L’entità dell’agevolazione può aumentare nel caso in cui si decida di procedere - contemporaneamente - con la rottamazione della vecchia auto.

Auto elettrica vantaggi ambiente

Accanto ai vantaggi di natura economici sopra citati, è opportuno ricordare che acquistando un’auto elettrica è possibile dare il proprio contributo alla causa ambientale, in particolare:

  • Riduzione delle emissioni dannose per l’ambiente: le auto green consentono, nei contesti di guida urbani, una riduzione delle emissioni di CO2 pari al 40%-45% rispetto alle analoghe versioni a benzina e tra il 22%-40% rispetto a quelle a diesel. Pertanto, è possibile affermare che un’“auto a spina” permette di ridurre le emissioni del 30% rispetto alle macchine con motore termico.
  • Meno inquinamento acustico: un ulteriore parametro da prendere in considerazione quando si valutano i vantaggi ambientali delle auto elettriche riguarda l’inquinamento acustico. Le macchine green sono molto più silenziose rispetto a quelle tradizionali e consentono di circolare rispettando l’ambiente urbano. Da questo punto di vista, le auto di nuova generazione sono spesso disposte di dispositivi acustici che ne segnalano la presenza quando circolano all’interno delle zone pedonali.

Oltre a queste tipologie di vantaggio è opportuno ricordare che disporre di un’auto elettrica permette di muoversi in piena libertà all’interno delle proprie città: infatti questi mezzi non solo non sono interessati dai blocchi del traffico, ma possono anche circolare in alcune zone a traffico limitato (ZTL). Ad esempio, prendendo come riferimento la città di Milano, chi ha una macchina elettrica non solo può entrare all’interno dell’Area C in qualsiasi momento della giornata, ma non è tenuto a dover pagare il ticket.

Auto elettriche, svantaggi

Fino a pochi anni fa le auto elettriche sembravano un mezzo di trasporto futurista, ma oggi sono già una parte importante e consolidata del mercato automotive. Nonostante questo, la tecnologia deve ancora migliorare alcune criticità che ancora non convincono i consumatori, tra cui:

  • Autonomia limitata: le auto elettriche hanno un’autonomia inferiore alle auto a diesel e benzina, e anche rispetto a quelle ibride. Questo rende impossibile il loro utilizzo quando si vogliono fare lunghi viaggi, a causa della mancanza di colonnine di ricarica elettrica in autostrada. Di conseguenza, i mezzi green hanno poca presa agli occhi di chi - per motivi personali o lavorativi - si trova a dover svolgere spesso lunghi viaggi in auto. Al tempo stesso è opportuno sottolineare come alcuni paesi dell’Europa - tra cui la Norvegia - abbiano già attuato politiche ambiziose per raggiungere una quota elevata di auto green e, di conseguenza, per adeguare le infrastrutture autostradali attrezzandole con colonnine di ricarica.
  • Tempi di ricarica: purtroppo i tempi di ricarica delle macchine green sono ancora spesso lontani e quasi incompatibili con i ritmi di vita frenetici che spesso ci si trova a dover fronteggiare. In questo senso, però, avere a disposizione il wallbox a casa propria e poter avere l’auto pronta al mattino può aiutare a risolvere in parte questa problematica. In alternativa, è preferibile parcheggiare il mezzo in un parcheggio attrezzato con una colonnina di ricarica elettrica: in questo modo è possibile ottimizzare il tempo della sosta assicurandosi la possibilità di avere l’auto carica quando si deve ripartire.
  • Sicurezza della batteria: ad oggi le batterie delle auto green hanno maggiori possibilità di prendere fuoco e dare luogo ad un incendio. Sebbene possa sembrare un’ipotesi remota, è opportuno tenerlo presente in caso di incidenti stradali.  
  • Smaltimento delle batterie: sebbene le auto elettriche inquinino meno, è opportuno ricordare che il processo di smaltimento delle batterie auto  - se non svolto nelle modalità più adeguate - potrebbe risultare un’operazione antiecologica.

In conclusione, è opportuno sottolineare come la tecnologia stia compiendo passi da gigante in questo settore: infatti, se solo qualche anno fa guidare un’auto elettrica poteva essere un’ipotesi remota, oggi è un’occasione che viene concessa a molti. In questo senso le agevolazioni fiscali previste da Governo costituiscono un notevole incentivo per tutti coloro che desiderano godere dei vantaggi della mobilità elettrica che, ad oggi, possono essere considerati da più superiori agli svantaggi.

Coloro che ancora non sono persuasi dei benefici che queste tipologie di vetture possono portare, possono testare le auto in città che vengono messe a disposizione dai servizi di sharing mobility.

LA TUA ENERGIA 100% GREEN.

Passa a Sorgenia e scopri l'offerta pensata su misura per te.

100% ENERGIA
DA FONTI RINNOVABILI

Puoi risparmiare fino a 300€* e hai un Buono Regalo Amazon da 100€**
 
CALCOLA PREVENTIVO o Chiamaci Gratis 
800 920 960

*Risparmio annuo per Luce&Gas calcolato il 28/10/2020, per una famiglia tipo residenziale (potenza pari a 3kW, consumo medio pari a 2700 kWh/annui (energia) e 1400 sm3/annui (gas), sito nel comune di Milano e ipotizzando uguale consumo in ogni ora del giorno, come differenza tra la media della stima della spesa annua relativa a tutte le offerte contenute nel Portale Offerte di Acquirente Unico (www.ilportaleofferte.it/) e la stima della spesa annua relativa all’offerta Next Energy di Sorgenia.

** Restrizioni applicate. Vedere dettagli su: amazon.it/gc-legal Per ottenere il Buono Regalo Amazon.it, entro 90 giorni dalla sottoscrizione, verrà inviato via mail un codice da convertire su https://iltuoregalosorgenia.idea-shopping.it/welcome. Per maggiori informazioni leggi regolamento.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.
FOTOVOLTAICO: COME FUNZIONA?

Il fotovoltaico è una delle fonti di produzione di energia elettrica rinnovabile. Ma come avviene il suo funzionamento? Scopriamolo.

Leggi di più
GUIDA AL FOTOVOLTAICO

Scopriamo come scegliere un impianto fotovoltaico, quanto conviene e qual è la tipologia più adatta alle nostre singole esigenze

Leggi di più
Hai altre domande? Chiedi al nostro consulente
operatore