QUALI SONO I VANTAGGI DEL
MERCATO LIBERO?

Mercato libero energia MERCATO TUTELATO PREZZO GAS CAMBIARE OPERATORE: L'IMPORTANZA DI INFORMARSI BENE TUTELA E ASSISTENZA AL CONSUMATORE NELLA FORNITURA DI GAS PER USO DOMESTICO Offerte luce e gas a prezzo fisso: perché convengono? QUANTO COSTA PASSARE AL MERCATO LIBERO TARIFFE GAS LIBERO MERCATO: ECCO COME VARIANO I PREZZI INTERRUZIONE DELLA FORNITURA: ECCO PERCHÉ NON AVVIENE CON IL CAMBIO DI GESTORE DI LUCE E GAS Mercato libero o maggior tutela? COSA INFLUENZA IL PREZZO DELLA BOLLETTA DEL GAS? COME SI FA IL CONFRONTO DELLE TARIFFE GAS E LUCE IL MERCATO LIBERO DELL'ENERGIA IN ITALIA Offerta luce e gas: ecco Next Energy di Sorgenia Quale offerta luce scegliere per la casa al mare o in montagna? LUCE ROMA: QUALI SONO I FORNITORI LOCALI DI ENERGIA ELETTRICA L'ANDAMENTO DEI PREZZI DI LUCE E GAS IN ITALIA NEGLI ULTIMI 5 ANNI FINE MERCATO TUTELATO CONFRONTO TARIFFE LUCE: ECCO LE PIÙ CONVENIENTI LE IMPOSTE SUL CONSUMO DI GAS FORNITURA LUCE: ECCO COME TROVARE IL MIGLIORE FORNITORE DEL LIBERO MERCATO QUANDO CONVIENE CAMBIARE FORNITURA DI LUCE E GAS? MERCATO TUTELATO PROROGA TARIFFE GAS Perché conviene rivolgersi ad un solo fornitore di luce e gas per le proprie utenze? OFFERTE LUCE E GAS A PREZZO BLOCCATO: CONVENGONO? GESTORI ENERGIA ELETTRICA A CONFRONTO, LO STRUMENTO DELL'AUTORITÀ Distacco fornitura gas per morosità: scopri le recenti disposizioni e delibere In cosa consiste l'allacciamento gas di una nuova utenza COME STIPULARE IL CONTRATTO GAS SUL MERCATO LIBERO? QUANTE FAMIGLIE SI RIFORNISCONO SUL MERCATO LIBERO? Spesa per il trasporto e la gestione del contatore: cos’è e come si compone? offerte per la casa- Sorgenia COSA SONO LE FASCE ORARIE E COME FUNZIONA CON SORGENIA SORGENIA OTTIENE IL RICONOSCIMENTO DI «OPERATORE MOLTO AFFIDABILE» Quali sono i cambiamenti nei costi presentati dai diversi fornitori? COSA SIGNIFICA MERCATO LIBERO? LUCE GENOVA: QUALI SONO I FORNITORI LOCALI DI ENERGIA ELETTRICA TARIFFE AGEVOLATE GAS: ECCO COME RICHIEDERLE Mercato libero: è davvero conveniente? Gas Napoli: quali sono i fornitori locali a cui affidarsi TARIFFE LUCE E GAS: SORGENIA ABBATTE I COSTI TUTELA SIMILE: COS’È E COME FUNZIONA Risparmio energetico luce e gas condominio: offerte e consigli Sorgenia Offerte Dual Fuel luce e gas: cosa sono? OFFERTE GAS TUTTO COMPRESO: COSA SONO E COME FUNZIONANO GESTORI GAS A CONFRONTO: COME SCEGLIERE Come funziona il mercato del gas in Italia Luce e Gas Milano: quali sono i fornitori locali di energia elettrica e gas QUALI SONO I VANTAGGI DEL MERCATO LIBERO? TARIFFE LUCE E GAS: L’ANDAMENTO DEGLI ULTIMI MESI Ci sono rischi a cambiare fornitore luce e gas? PREZZO DEL GAS NATURALE: SCOPRI L'ANDAMENTO DELLE TARIFFE GAS PER I CONSUMATORI DOMESTICI COSTO ENERGIA ELETTRICA MERCATO TUTELATO GAS E LUCE: I VANTAGGI DI AVERE UN UNICO FORNITORE Tariffa monoraria: perchè conviene GAS ROMA: QUALI SONO I FORNITORI LOCALI A CUI AFFIDARSI ENERGIA GREEN: LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE OFFERTE GAS WEB: PERCHÉ CONVENGONO? Luce e Gas: perché è conveniente attivarle insieme Attivazione gas: costi e tempi FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA: COME SCEGLIERE E QUALI SONO I REQUISITI FONDAMENTALI IL SERVIZIO DI MAGGIOR TUTELA NEL MERCATO DELL'ELETTRICITÀ ITALIANO L'ANDAMENTO DEI PREZZI DI LUCE E GAS IN EUROPA NEGLI ULTIMI 5 ANNI Contratto luce e gas FORNITURA GAS: ECCO COME TROVARE IL MIGLIORE FORNITORE DEL LIBERO MERCATO OFFERTE LUCE WEB: PERCHÉ CONVENGONO? SORGENIA PRODOTTO STANDARD

Scopri su Sorgenia quali sono i vantaggi creati dalla liberizzazione del mercato libero nel settore dell’energia elettrica e del gas.

Storicamente il libero mercato è un termine utilizzato per definire, per l’appunto, la libertà negli scambi di prodotti e servizi all’interno di uno stesso settore di riferimento; tale libertà è scandita dalla volontà dell’individuo di scegliere quel determinato bene, senza che venga influenzato o condizionato nell’ambito decisionale. Un passo avanti nel processo di liberalizzazione del mercato energetico è stato compiuto a fine anni novanta, quando il decreto Bersani ha imposto alla monopolista Enel la ripartizione del suo parco centrali tramite gare internazionali, concedendo anche ad altri concorrenti di produrre energia elettrica, mentre la sua distribuzione rimaneva esclusivo appannaggio Enel; dal Luglio 2007 anche la fase distributiva e di vendita sono state liberalizzate, dunque tutti i clienti potevano scegliere di passare nel ‘mare magnum’ rappresentato dal mercato libero, dove ci sono oltre quattrocento società di vendita.
 

A livello legislativo il termine ultimo stabilito per il pieno passaggio di tutti i clienti da un mercato regolamentato ad un mercato libero era fine 2016, il termine è stato posticipato all’estate 2018, ma è stato previsto un ulteriore slittamento al 2020. A lungo è stata criticata questa scelta di liberalizzazione, non tanto per il messaggio in sé a totale convenienza del consumatore, quanto più per una mancata presa di posizione istituzionale, dunque una mancata comunicazione chiara da far arrivare a tutte le famiglie in modo comprensibile e neutrale.

La liberalizzazione ha avviato un processo virtuoso di concorrenza e da un punto di vista prettamente economico, è noto che in un suddetto mercato, più concorrenza equivale ad attingere a prezzi migliori, anche a parità di servizi. Pare che ancora oggi non tutti i consumatori finali abbiano ben chiari i vantaggi che il libero mercato dell’energia e del gas propongono; il principale – per definizione stessa di quanto riportato sopra – riguarda la libera scelta di sottoscrivere un contratto di fornitura con una determinata compagnia senza che vi possa intervenire alcun impedimento da parte del vecchio fornitore e senza nessuna limitazione nel ricevimento pieno e totale di quella determinata proposta commerciale.  Questa nuova condizione di mercato, permette al consumatore di scegliere la compagnia che ritiene più opportuna in base ai suoi consumi di medio periodo ed annuali ed in base alle condizioni economiche proposte; nonostante i benefit di cui il consumatore può usufruire, soltanto un utente su quattro si rifornisce presso il mercato libero, anche se il costante aumento generalizzato dei prezzi dei servizi del mercato regolamentato combinato al progressivo miglioramento delle tariffe da parte dei gestori "liberi", lascia intuire che nel breve avverrà una vera e propria migrazione dei consumatori, in tale direzione. Passare al mercato libero non comporta spese per il cliente, salvo eventuali oneri accessori connessi ad una nuova sottoscrizione di contratti di energia elettrica o gas, cifra che non può andare oltre i 16 euro; l’esiguità della quota porta a pensare che questa non possa realmente costituire un deterrente per il consumatore, in virtù dei vantaggi a cui potrebbe attingere; è chiaro che il problema principale è l’informazione asimmetrica presente nel settore di riferimento, ovvero non tutti i clienti sanno che possono cambiare e non tutti i clienti sanno quali sono i migliori distributori di servizi, in termini di qualità e di prezzo. 
 

Gli effetti promulgati dalla decisione ministeriale del 2007 sono intervenuti fortemente anche sul modo di pensare degli imprenditori operanti nel mercato energetico; in un contesto altamente competitivo, è interesse comune cercare di mantenere i prezzi al consumo relativamente bassi, per cercare di entrare in quelle nicchie di mercato lasciate libere dall’allora monopolista.  Non soltanto prezzi, anche il miglioramento della qualità del servizio e della trasparenza garantita ai consumatori in termini di accordi commerciali, ha permesso a questi ultimi di ottenere un ulteriore vantaggio: si è conclusa l’epoca in cui il cliente non riusciva a comprendere quanto riportato in bolletta, niente sorprese e niente costi misteriosi da codificare, ora l’accordo commerciale è chiaro sin dal momento della sottoscrizione contrattuale.
 

Tra le principali società in grado di fornire proposte commerciali eque ed in linea con i consumi vi è sicuramente Sorgenia Spa, una giovane realtà del mercato libero nata nel 1999 a seguito della promulgazione del Decreto Bersani; il messaggio che la società ha diffuso negli anni è chiaro e comprensibile, occorre prima far comprendere al consumatore come calcolare i costi del servizio che si sta vendendo, diffondere i prezzi netti al consumo, equipararli ai prezzi proposti dalla concorrenza per far capire chi scegliere per poter risparmiare.
 

La differenza di prezzi tra mercato tutelato e quello libero, riguarda il fatto che nel primo l’ARERA (Autorità per l'Energia Elettrica e per il Gas) aggiorna il costo dell’energia ogni tre mesi in base all’oscillazione del mercato, valutando quindi l’andamento delle quotazioni di petrolio e gas, quali componenti necessarie per la produzione di energia; nel mercato libero il costo lordo di base è il medesimo ed è sempre definito dall’ARERA, ma successivamente interviene il singolo fornitore che venderà al cliente il servizio ad un prezzo netto tendenzialmente inferiore e questo inciderà positivamente sulla bolletta dell’utente, considerato il suo consumo totale annuo.

LA TUA ENERGIA 100% GREEN.

Passa a Sorgenia e scopri l'offerta pensata su misura per te.

100% ENERGIA
DA FONTI RINNOVABILI

Puoi risparmiare fino a 300€* e hai un Buono Regalo Amazon da 100€**
 
CALCOLA PREVENTIVO o Chiamaci Gratis 
800 920 960

*Risparmio annuo per Luce&Gas calcolato il 28/10/2020, per una famiglia tipo residenziale (potenza pari a 3kW, consumo medio pari a 2700 kWh/annui (energia) e 1400 sm3/annui (gas), sito nel comune di Milano e ipotizzando uguale consumo in ogni ora del giorno, come differenza tra la media della stima della spesa annua relativa a tutte le offerte contenute nel Portale Offerte di Acquirente Unico (www.ilportaleofferte.it/) e la stima della spesa annua relativa all’offerta Next Energy di Sorgenia.

** Restrizioni applicate. Vedere dettagli su: amazon.it/gc-legal Per ottenere il Buono Regalo Amazon.it, entro 90 giorni dalla sottoscrizione, verrà inviato via mail un codice da convertire su https://iltuoregalosorgenia.idea-shopping.it/welcome. Per maggiori informazioni leggi regolamento.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.
Tariffa monoraria: perchè conviene

La liberalizzazione del mercato elettrico avvenuta nell’ultimo decennio permette oggi ai consumatori di scegliere il fornitore di energia elettrica per la propria abitazione o per la propria attività professionale. 

Leggi di più
Quali sono i cambiamenti nei costi presentati dai diversi fornitori?

La scelta di una tariffa per la fornitura di luce e gas

va effettuata tenendo conto dei propri consumi e delle proprie esigenze.

Leggi di più
Hai altre domande? Chiedi al nostro consulente
operatore