#sempre25novembre
storie di donne rinate

 

 

 

DAL 2018 SIAMO A FIANCO DELLE DONNE, IMPEGNANDOCI ATTIVAMENTE CONTRO IL FENOMENO DELLA VIOLENZA DI GENERE, CON IL PROGETTO #SEMPRE25NOVEMBRE

Quest’anno abbiamo scelto di raccontare la storia di dieci donne uscite da situazioni di violenza, e il loro riscatto.

Il fil rouge che collega le storie è il Manifesto della comunicazione non Ostile: ogni singolo racconto é infatti ispirato ad un principio del Manifesto.
Le storie diventano podcast disponibili su tutte le piattaforme.
A novembre, i dieci racconti saranno pubblicati in un’unica raccolta.

 

 

 

#SEMPRE25NOVEMBRE: STORIE DI DONNE RINATE

Le storie di quelle donne che per la prima volta hanno detto “adesso basta, da adesso in poi scelgo io per me

 

«Serena dice “che te ne frega, è solo una foto”, le ho detto di non fare la scema che poi quella foto chissà dove finisce.»

 

ASCOLTA LA STORIA DI ALICE

 

 

«Mio padre mi ha sempre supportato in tutto, fino a quando non ho deciso di giocare a football americano. Non lo tollerava.»

 

ASCOLTA LA STORIA DI NAUSICAA DELL'ORTO

 

 

«Avete presente quella sensazione di disagio che si prova quando non capisci la lingua del Paese in cui vivi? Tutto diventa più difficile.»

 

ASCOLTA LA STORIA DI RANIA

 

DAL SOSTEGNO ALLA PREVENZIONE

La storia di #SEMPRE25NOVEMBRE, il nostro impegno al fianco delle donne.

Il nostro percorso contro la violenza di genere è iniziato quattro anni fa.
Da subito abbiamo avuto al nostro fianco La Grande Casa scs onlus
, cooperativa che da oltre 30 anni si occupa di riaccompagnare alla vita donne in uscita da situazioni di violenza, anche insieme ai loro bambini.

Nel 2018 abbiamo lanciato una campagna di sensibilizzazione social, cui era legata una raccolta fondi, grazie alla quale abbiamo sostenuto percorsi di formazione e ripresa di consapevolezza del proprio valore umano e professionale da parte delle donne ospiti della Grande Casa.

Il secondo anno abbiamo invitato il popolo della rete a dimostrare la propria adesione cliccando su un virtuale interruttore della luce di un sito dedicato. Per ogni clic abbiamo fatto una donazione, che ci ha consentito di illuminare per un anno 23 case rifugio in tutta Italia del CNCA – Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza.

Nel 2020, un anno diverso e difficile, ci siamo chiesti come far evolvere il nostro impegno da un aiuto materiale a violenza compiuta, ad azione – altrettanto concreta – di riconoscimento e prevenzione della violenza. Abbiamo sviluppato azioni di sensibilizzazione rivolte in particolare ai giovani, attraverso la collaborazione di due testimonial d’eccezione: il rapper Ernia e la dj Ema Stokholma.
Abbiamo spinto adolescenti e ragazzi a porre domande via social, poi a interagire durante la diretta Instagram con i due ambassador, interrogandosi su stereotipi e comportamenti rischiosi, creando le basi per una consapevolezza necessaria a costruire un futuro sicuro e sostenibile per tutti.

 

Ogni giorno dev'essere #SEMPRE25NOVEMBRE

logo sorgenia