Stato del contatore

SERVIZIO DI DEFAULT TRASPORTO RETE DI PUBBLICO INTERESSE Autolettura PERIODO DI PUNTA Contatore o gruppo di misura INFRASTRUTTURA UE Gasdotto Esenzione TPA POD (POINT OF DELIVERY) TIB Sm3 FATTURAZIONE A CONGUAGLIO Impianti alimentati da fonti rinnovabili non programmabili INFRASTRUTTURA NON UE Anno Termico PIG PIATTAFORMA PRISMA Punto di Entrata RN Watt SBILANCIAMENTO PREVISIONALE DEL SISTEMA Potenza impegnata CLIENTE IDONEO Terna - Rete Elettrica Nazionale S.p.A. Contratto di vettoriamento PUNTO DI CONSEGNA ARERA - AUTORITÀ DI REGOLAZIONE PER ENERGIA RETI E AMBIENTE Codice Remi Rete di Trasporto Regionale Punto di Rugiada PORTALE MISURA Borsa elettrica Fatturazione stimata o in acconto ALLOCAZIONE DISTRIBUTORE MJ DISTRIBUZIONE Rete di distribuzione IMPRESA AUTORIZZATA Composizione molare Impianto fotovoltaico AREA DI PRELIEVO PRODUTTORE Livello massimo di potenza prelevata CODICE DI RETE Altissima tensione NUMERO DI RIFERIMENTO DELL’ASTA Potenza disponibile BIOMETANO OPZIONE TARIFFARIA TIPOLOGIA DI UTENZA DOMESTICO Biogas PORTALE M-GAS Bilanciamento ANNO DI RIFERIMENTO Misuratore orario POTENZA PRELEVATA GIGAWATT (GW) SEND OUT MASSIMO GIORNALIERO Stato del contatore PREMIO D’ASTA Rete di Trasmissione Nazionale - RTN REGOLAMENTO 715/2009 Prezzo di Riserva TIVG DEPOSITO CAUZIONALE METODOLOGIA RELATIVA ALLE AREE OMOGENEE DI PRELIEVO Gas Naturale OPERATORE PRUDENTE E RAGIONEVOLE Letture rilevate DOCUMENTO RISCHI SPECIFICI Impianti alimentati da fonti rinnovabili programmabili ATTIVAZIONE DELLA FORNITURA CLIENTE FINALE SPECIFICA DI QUALITÀ GJ RN Indice di Wobbe CAPACITÀ RESIDUA Servizio di Fornitura di Ultima Istanza o Servizio FUI TIPOLOGIA DI USO CODICE DI RIGASSIFICAZIONE GIORNO-GAS Coefficiente di conversione (C) DIRITTO ALL’ALLOCAZIONE PRIORITARIA O DIRITTO AP Densità relativa SBILANCIAMENTO COMPLESSIVO DEL SISTEMA O SCS Gas Naturale Liquefatto (GNL) ACQUIRENTE UNICO ARERA - AUTORITÀ DI REGOLAZIONE PER ENERGIA RETI E AMBIENTE MODELLO DI CONVERSIONE DI ENTSOG Gas combustibile PIANO DI EMERGENZA GRTN REGOLAMENTO 459/2017 Rete elettrica SERVIZIO DI MAGGIOR TUTELA MISURATORE MULTIORARIO PORTALE CAPACITÀ (DI TRASPORTO) Tipologia di utenza altri usi PROGRAMMA GIORNALIERO O PRENOTAZIONE Megawatt (MW) ALTA TENSIONE PDR (Punto di riconsegna) ALLACCIAMENTO Contratto di vendita TISG OPZIONE TARIFFARIA BASE Produzione di energia elettrica CODICE DI STOCCAGGIO Fasce orarie PIATTAFORMA MGAS Punto di Scambio Virtuale o PSV MERCATO DEL GAS Punto di Rugiada degli idrocarburi CAPACITÀ DI TRASPORTO DISPONIBILE O CAPACITÀ DISPONIBILE SMALL ADJUSTMENT Potere Calorifico Superiore o PCS GLOSSARIO LUCE E GAS Domiciliazione bancaria AREA OMOGENEA (AOP) Accessibilità al gruppo di misura PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE (ROUND) Autoproduttore CAPACITÀ DI TRASPORTO OPZIONE TARIFFARIA SPECIALE Media tensione (MT) BASSA TENSIONE (BT) Decreto Bersani CONFERIMENTO Dispacciamento CONTRATTO DI TRASPORTO Punto di Riconsegna

È la condizione del contatore al momento della consultazione o richiesta di contratto. Può essere presente una delle seguenti voci: NON ATTIVO: se il servizio non è funzionante NON PRESENTE: se il contatore non c'è fisicamente poiché mai installato APERTO: se il contatore è presente e funzionante CHIUSO PER SOSPENSIONE: se il contatore è stato chiuso per motivi diversi dalla morosità CHIUSO PER MOROSITA': qualora il contatore sia stato chiuso per una situazione di morosità costante CHIUSO PER CESSAZIONE: qualora il servizio non sia più attivo.

La verifica dello stato del contatore dell'energia è un elemento essenziale da conoscere nel momento in cui si vuole consultare oppure si desidera procedere alla richiesta di un nuovo contratto di fornitura energetica. Solitamente lo stato del contatore può essere letto direttamente, per quanto riguarda l'energia elettrica, sul display del proprio contatore elettronico. Nel caso in cui il contatore da installare sia nuovo, si dovrà prima procedere alla richiesta di allaccio e poi a quella di fornitura dello stesso. La richiesta può essere fatta telefonicamente o con contatto diretto presso gli sportelli di Enel servizio elettrico. Tale società è quella che si occupa della gestione e dell'installazione dei contatori. Questa società è diversa da Enel energia, che è una società del Gruppo Enel che offre la fornitura dell'energia nell'ambito del mercato libero.

Le voci presenti sul contatore

Nel caso in cui il contatore sia installato, è possibile trovare diversi tipi di voci direttamente su di esso. Prima di tutto, se il contatore è installato, ma il servizio non è funzionante, comparirà la voce con la scritta NON ATTIVO. Per procedere, quindi, si dovrà fare una richiesta di attivazione del servizio. Quando il contatore non è presente fisicamente perché mai installato si dovrà procedere alla richiesta di fornitura inserendo la dicitura NON PRESENTE nella richiesta. Nell'ipotesi in cui il contatore sia installato e già funzionante, comparirà la voce APERTO. Nel caso in cui il contatore si trovasse in uno stato di chiusura, ma solo per motivi che sono diversi dalla morosità, comparirà la dicitura CHIUSO PER SOSPENSIONE. Nel caso in cui il contatore sia stato invece sospeso o chiuso per una condizione di morosità protratta e costante nel tempo, apparirà la voce CHIUSO PER MOROSITA'. Un ultimo caso riguarda la situazione di un contatore presente, ma con il servizio non più attivo. In questo caso la voce che troveremo sarà quella di CHIUSO PER CESSAZIONE. Alcune delle fasi richiamate nello stato del contatore meritano degli approfondimenti. L'allacciamento è quel determinato servizio che mette in collegamento per mezzo di una condotta la rete che fornisce il trasporto e la distribuzione di energia con il punto di riconsegna, rappresentato dal contatore fisico. Il contatore sarà indicato con un codice alfanumerico che servirà per individuarlo. Un'altra fase è quella relativa all'attivazione della fornitura. Essa consiste ed inizia dal primo giorno effettivo in cui il contatore, o punto di riconsegna, viene alimentato a seguito dell'attivazione di un contratto di fornitura. L'attivazione del contratto può avvenire con la creazione di un nuovo contratto di fornitura mai esistito in caso di subentro da un precedente intestatario oppure per la modifica delle precedenti condizioni contrattuali. In quest'ultimo caso si parla di ricontrattualizzazione.

La chiusura di un contatore per morosità deve seguire le procedure indicate dalla legge. Trascorsi una quindicina di giorni dal mancato pagamento la società fornitrice deve inviare una raccomandata al cliente con la quale gli intima il pagamento delle somme non versate, previa attivazione dello stato di messa in mora. Solitamente tale richiesta è preceduta da una lettera di preavviso che viene inviata passati pochi giorni dalla scadenza della fattura. Al ricevimento della raccomandata, sarà poi il cliente a doversi mettere in contatto con il fornitore per provvedere al pagamento di quanto dovuto previo il distacco della fornitura. Quest'ultima per legge non deve essere totale, ma inizierà con l'abbassamento della tensione di voltaggio. Ricordiamo che nei casi di difficoltà economiche o di ricevimento di bollette di importo troppo elevato, si può richiedere al fornitore una dilazione del pagamento in più rate, così da regolare le proprie pendenze e non cadere in uno stato di morosità. La lettura dei contatori avviene elettronicamente tramite i sistemi connessi con i fornitori. Negli altri casi bisognerà fornire l'autolettura da parte del cliente. Quest'ultima può essere utile nei casi di contestazione delle fatture pervenute.

LA TUA ENERGIA 100% GREEN.

Passa a Sorgenia e scopri l'offerta pensata su misura per te.

100% ENERGIA
DA FONTI RINNOVABILI

Con Luce e Gas per casa tua puoi risparmiare fino a 300€* all'anno. Cosa aspetti?
 
 
CALCOLA PREVENTIVO o Chiamaci Gratis 
800 920 960
1614497348
2021-02-28 08:29:08

2021-03-01 00:00:00

*Risparmio annuo per Luce&Gas calcolato il 28/01/2021, per una famiglia tipo residenziale (potenza pari a 3kW, consumo medio pari a 2700 kWh/annui (energia) e 1400 sm3/annui (gas), sito nel comune di Milano e ipotizzando uguale consumo in ogni ora del giorno, come differenza tra la media della stima della spesa annua relativa a tutte le offerte contenute nel Portale Offerte di Acquirente Unico (www.ilportaleofferte.it/) e la stima della spesa annua relativa all’offerta Next Energy di Sorgenia.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.
PDR (Punto di riconsegna)
Leggi di più
Hai altre domande? Chiedi al nostro consulente
operatore