Gas Napoli: quali sono i fornitori locali a cui affidarsi

L'importanza del risparmio energetico

Risparmia ora



In un’economia in cui molte famiglie hanno difficoltà a far quadrare il bilancio familiare, il risparmio energetico appare come una fonte d'acqua in un deserto di bollette. Quindi anche poter ridurre di un minimo il pagamento di un’utenza come per esempio il gas, può essere un enorme vantaggio per alleggerire la pressione economica di una famiglia. In Italia prima della liberalizzazione del mercato energetico, si poteva evidenziare una netta differenza tra le regioni del sud e centro, da quelle del nord per quanto riguarda le tariffe sia della luce che del gas. Mediamente per il gas si aveva un incremento economico che poteva arrivare anche a quasi duecento euro di differenza rispetto alla medesima famiglia del nord, anche se l'eventuale utilizzo di tale materia prima era più limitata al sud, per il clima meno rigido. Grazie all'introduzione delle tariffe del mercato libero che affiancano quelle del servizio di maggior tutela tale condizione si è ormai equilibrata. Infatti con l'apertura del mercato, sono presenti nel sud nuove e vecchie aziende, che offrono offerte concorrenziali per il gas. Il prezzo del gas è iniziato a scendere. Se viene effettuata un'attenta scelta del fornitore gas, sarà possibile risparmiare sulla bolletta. 
 

Il mercato libero
 

Il mercato libero, finalmente completa il suo processo di sviluppo iniziato nel 1995, con la creazione dell'A.E.E.G.S.I (autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e Il sistema Idrico). Il suo compito principale era quello di permettere la transizione dal sistema di monopolio delle forniture a quello di un libero mercato, in risposta alle richieste di un mercato energetico nell'ambito comunitario. Il processo prevedeva l'introduzione di una serie di normative, che nel caso del gas, conducono nel 2003 alla creazione di un mercato libero e quindi di tariffe che vengono decise e concordate direttamente tra il fornitore e l'utente. Tale sistema andava a contrastare quello del servizio di maggior tutela, con tariffe fisse che venivano adeguate anno dopo anno. Il processo di liberalizzazione si concluderà nel 2018 con la presenza solo del mercato libero. Si è molto discusso, se la fornitura liberalizzata del gas, possa essere stata un vantaggio nell'ambito economico, oppure abbia messo a rischio i singoli utenti. Di sicuro è fondamentale che la scelta del fornitore debba essere effettuata in modo corretto, perché si può incorrere in eventuali offerte che appaiono all'inizio convenienti, ma che poi conclusa le stesse, si rivelano essere gravose rispetto ad un’altra tipologia di servizi. Il mercato libero comunque ha determinato una serie di vantaggi che non possono non essere considerati.
 

I Vantaggi della liberalizzazione
 

I vantaggi del sistema delle tariffe di fornitura in base al mercato libero sono innegabili. Di seguito elenchiamo alcuni degli aspetti più rilevanti:

  • Offerta tariffe: i fornitori, per poter acquisire nuovi utenti, non solo offrono dei vantaggi immediati rispetto ai pagamenti di altri gestori, ma tendono ad abbassare le tariffe delle forniture, in una concorrenza che porta inevitabilmente un vantaggio al singolo cittadino. Si determina un abbassamento del costo del gas;
  • Facilità di passaggio tra un fornitore e l'altro: mentre prima dell'introduzione della liberalizzazione, l'eventuale pratica di trasferimento della propria fornitura a un altro servizio, durava mesi, la nuova legge sulla libertà del mercato permette di poter cambiare fornitore con una procedura che può venire in un mese o massimo due;
  • Attenzione al cliente: le nuove aziende che si presentano sul mercato, si caratterizzano per un attenzione diretta nei confronti dell'esigenza del cliente, non solo proponendo offerte, ma anche pacchetti di fornitura differenti in base alla tipologia di consumi;
  • Pagamenti agevolati: il sistema di pagamento previsto dalla singola azienda di fornitura spesso può essere di volta in volta deciso tra il fornitore e l'utente, permettendo quindi una variabile di scelta.
     

Le forniture locali di gas a Napoli
 

Tra le più importanti società fornitrici di gas a Napoli, sia per vantaggio nel prezzo che per offerte possiamo citare:

SORGENIA: tra i fornitori gas a Napoli, Sorgenia è certamente tra i più qualificati e affidabili. L’offerta gas di Sorgenia prevede infatti la tariffa Next Energy, un’offerta luce e gas totalmente digitale e sostenibile che consente di risparmiare fino a 340 euro all’anno!

Eni: è una delle aziende storiche nel settore del gas ed è uno dei maggiori fornitori nazionali. Diffusa con uffici disponibili ai clienti in tutti i capoluoghi e in gran parte delle città, è uno dei fornitori principali a Napoli. L'offerta permette di effettuare la richiesta direttamente sul web, con una semplice registrazione. Inoltre offre la possibilità di domiciliazione bancaria;

Enel: conosciuta come la principale azienda di fornitura di energia elettrica, con il mercato libero, ha sviluppato anche la fornitura di gas, con una serie di offerte che appaiono molto vantaggiose, come Gas-20%, Giusta xte, E-light gas, Enel tutto gas. In caso di pacchetti combinati, energia e gas, si presentano delle offerte molto vantaggiose;

Edison: è tra le più antiche aziende di fornitura di energia e gas in Italia. Con Edison Web Gas, sarà possibile effettuare la richiesta di fornitura direttamente sul web, bloccando il prezzo per dodici mesi. Sono presenti anche un’offerta su misura per il cliente, nonché una proposta di un costo fisso del gas per due anni, in modo da non essere soggetti a quelle che sono i cambiamenti del prezzo;

Acea Energia: società che opera nel mercato dell'energia presente nel Lazio, Campania e Toscana. Offre un servizio si alle piccole e medie aziende, come quelle artigianali, sia a clienti privati. Pone molta attenzione alle fonti di energia rinnovabili. Le sue offerte sono concorrenziali, prevedendo anche la creazione di bonus, con un sistema di punti fedeltà per i clienti che effettuano contratti annuali o biennali.
 

2017-12-06 00:00:01 now: 2017-12-14 11:00:50

16 dicembre 2017 in Piazza Castello. Milano Canta la sua Energia!