DEFINIZIONE
Insieme di impianti, linee e stazioni per la movimentazione di energia elettrica e la fornitura dei necessari servizi ausiliari.
 


Elettricità

Si definisce elettricità l'insieme di quei fenomeni prodotti da una carica elettrica. Non solo, questa è una proprietà posseduta da alcune particelle che compongono la materia. Una delle caratteristiche fondamentali dell'elettricità è che le particelle posseggono delle cariche. Infatti l'elettricità ha cariche positive e cariche negative. Quando queste sono diverse (una carica positiva e una carica negativa) si esercita una forza che le attrae. Viceversa, quando le cariche hanno lo stesso segno (ad esempio due cariche positive o due cariche negative) si crea una forza repulsiva tra le due. Un insieme di cariche (chiamato flusso) crea la corrente elettrica. Quest'ultima genera effetti magnetici, termici, luminosi, chimici e meccanici.

Cos'è una rete elettrica

Una rete elettrica è generalmente definita come l'insieme di impianti destinati al passaggio di energia elettrica dal fornitore, il quale fornisce i servizi, al consumatore. Più nel dettaglio si fa riferimento alle cosiddette reti elettriche di potenza connesse attraverso diverse strutture alla centrale elettrica. Queste ultime producono energia elettrica trasportandola ad alta tensione alle cabine elettriche e successivamente alla rete di distribuzione. In sintesi, dunque, una rete elettrica non è altro che l'insieme delle infrastrutture che permettono il passaggio dell'energia elettrica dai produttori, ai fornitori e successivamente ai consumatori attraverso la rete di distribuzione. Quest'ultima comprende linee elettriche (media e bassa tensione), cabine primarie (CP) o cabine di alta tensione (CAP) ossia impianti di trasformazione, cabine secondarie (trasformatori di media e bassa tensione), sezionatori e infine interruttori. Tuttavia il percorso dell'energia, dalla produzione al consumo, non è lineare ma attraversa numerosi step come la trasformazione, lo smistamento, la conversione e la regolazione.

Produzione, trasmissione e distribuzione della energia elettrica: la rete elettrica

Produzione, trasmissione e distribuzione sono le tre fasi principali del sistema elettrico nazionale. La prima fase, la produzione, serve a creare l'energia elettrica (non esistente in natura). Durante questo processo si trasforma l'energia ricavata dalle cosiddette fonti primarie in elettricità. Tutto il procedimento viene realizzato nelle centrali elettriche. Le centrali elettriche sono centri, generalmente situati vicino a fonti di energia, che sfruttano la corrente alternata e le macchine elettriche per produrre energia. La fase successiva è quella cosiddetta di trasmissione. Durante questo processo l'energia elettrica ad altra tensione viene trasferita dalle suddette centrali elettriche, nelle quali viene prodotta, ai luoghi di consumo, ovvero ai centri di distribuzione che si occupano di fornire energia agli utenti finali. Per adempiere a questa funzione sono necessarie le stazioni elettriche e le stazioni di trasformazione. Infine, vi è l'ultima fase, quella della distribuzione. In sintesi, questa prevede la consegna dell'elettricità a media e bassa tensione alle utenze.

N.B. Fonti: I contenuti pubblicati nel presente articolo sono liberamente reperiti online su portali d’informazione come arera.it, servizioelettriconazionale.it, wikipedia.it ed i principali organi d'informazione giornalistici.

Il presente documento è aggiornato all'8 ottobre 2018.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.