Gli urban sport scendono in piazza a Milano, con Street is Culture e Sorgenia

 

Milano, 26 settembre 2019 – Cosa accade quando la prima Digital Energy Company italiana si allea con una giovanissima associazione di street sport? Nasce Next Street Academy ovvero un progetto che ha l’ambizione di trasformare Milano nel palcoscenico perfetto per praticare parkour, breakdance, inline skating, skateboard e BMX.

Alla base dell’iniziativa c’è il desiderio di riappropriarsi degli spazi urbani periferici, vivendoli in modo nuovo; ma c’è anche, e soprattutto, la volontà di aggregare i giovani nella pratica di sport capaci di veicolare modelli positivi.

Il 5 ottobre, in Piazza Duca d’Aosta, ci sarà l’evento di lancio del progetto: per tutto il giorno, i più grandi campioni nazionali di sport urbani si esibiranno in un open day che unirà spettacolo e intrattenimento. Dal 15 ottobre, sarà poi possibile seguire sul sito www.streetisculture.com le attività dei giovani atleti e raggiungerli nel punto della città prescelto per esercitarsi insieme a loro nella disciplina preferita.

Ma non è finita: nei prossimi mesi, Street is Culture entrerà in 80 scuole milanesi; i giovanissimi atleti dell’associazione sportiva, infatti, andranno negli istituti cittadini per insegnare a tutti i ragazzi che lo desiderano le discipline sportive della strada.

“Il progetto di Street is Culture ha vinto il contest che abbiamo ideato per festeggiare i 20 anni di Sorgenia. Cercavamo un’iniziativa rivolta ai ragazzi, inclusiva, rispettosa del pianeta. La Next Street Academy va esattamente in questa direzione e ben rappresenta i valori di un’azienda giovane, innovativa, che guarda al futuro. Crediamo molto in questo progetto, capace di aggregare i ragazzi e sottrarli al disagio delle periferie; abbiamo quindi deciso di donare alla città di Milano e a tutti gli appassionati di street sport due rampe sui cui allenarsi nelle discipline preferite”, dice Gianfilippo Mancini - AD di Sorgenia.

“Abbiamo ideato un’accademia di nuova generazione, che porta le discipline sportive e artistiche nelle scuole e in città. Si tratta di un’accademia sostenibile che dà libero sfogo alle energie individuali, disegnando un nuovo modo di vivere la città e contribuendo alla crescita personale di ciascuno. Il nostro obiettivo è arrivare in ogni città, riqualificandone le strade, forti del motto educare divertendosi”, aggiunge Tommaso Trak, Direttore Artistico di Street is Culture.

Il 5 ottobre il pubblico potrà assistere a uno show multidisciplinare, con masterclass adatte a tutti i partecipanti, a seconda del diverso livello di preparazione atletica. Tra i campioni che saranno protagonisti dell’evento con esibizioni scenografiche: Daniele Doria (parkour), Max Manzotti (aggressive inline skating), Mr Wany (graffiti), Aref Koushesh (skateboard), Vittorio Galli (Bmx), Danilo Simone (breakdance), il tutto accompagnato dalla musica di Dj Ghost.

L’evento inizia alle 10; alle 15 ci sarà la presentazione delle discipline urbane, subito seguita da quindici minuti di laboratorio esperienziale e da uno street show. Si prosegue con lo stesso format per tre sessioni fino alle 19, così da offrire agli interessati tre diversi momenti durante il pomeriggio.

Next Street Academy
Sabato 5 ottobre
10-19
Piazzale Duca d’Aosta – davanti alla Stazione Centrale

 

Ufficio stampa Sorgenia - Diesis Group
Giorgio Tedeschi • Valentina Colombo
Tel. 02 62693.1 sorgenia@diesis.it