Offerte gas e luce insieme: la proposta di Sorgenia


Next Energy consente di risparmiare fino a 320 euro all’anno rispetto alle altre offerte gas e luce tutto compreso. Andiamo a vedere cosa prevede.


Una delle domande che più spesso i consumatori si pongono riguarda la convenienza delle offerte gas e luce insieme. Un dubbio legittimo, in un mercato sempre più aperto a proposte di vario tipo.

Partiamo dal principio. Le offerte gas e luce tutto compreso nascono in seguito alla liberalizzazione del mercato elettrico e del gas naturale, tra il 1999 e il 2000. È stata questa svolta legislativa a permettere agli operatori di proporre offerte di questo tipo.

Ma conviene provare una delle offerte gas e luce tutto compreso?


OFFERTE LUCE E GAS INSIEME: NEXT ENERGY DI SORGENIA


All’interno delle tante proposte, c’è Next Energy di Sorgenia. Si tratta un’offerta per gas e luce totalmente digitale, che offre la possibilità di scegliere in pochi click il proprio impianto a fonte rinnovabile e che consente di risparmiare, secondo la stima effettuata alla data del 08/11/2016, fino a 320 euro all’anno in bolletta grazie a un prezzo unico e fisso per 12 mesi (per maggiori informazioni sulle caratteristiche dell’offerta clicca qui).


NEXT ENERGY, UNICA TRA LE OFFERTE GAS E LUCE TUTTO COMPRESO


Andiamo a vedere cosa significa scegliere proprio Next Energy tra le offerte gas e luce insieme. In primo luogo, la proposta di Sorgenia è completamente digitale: con pochi click su smartphone o tablet è possibile attivare l’offertainsi, controllare e gestire tutta la fornitura.

Ma non è la sola novità di Next Energy. Quella di Sorgenia, infatti, è l’unica tra le offerte gas e luce tutto compreso a dare la possibilità di selezionare quale impianto a energia rinnovabile produrrà l’energia che viene acquistata.

Anche in questo caso, i passaggi sono semplici. Bastano pochi minuti su computer o smartphone per scegliere che tipo di energia acquistare tra eolico, fotovoltaico e idroelettrico e persino selezionare il proprio impianto fra quelli proposti in tutta Italia.