Le energie rinnovabili costituiscono un tema molto attuale, ma esattamente come funziona l’approvvigionamento per queste particolari fonti? Scopri di più su Sorgenia!

Energia green o energia verde, utilizzando l’ormai comune terminologia italiana, è un concetto che da ormai qualche anno è entrato nella vita di tutti i giorni. Ma che cos’è precisamente l’energia green e come si fa ad utilizzarla per far funzionare i nostri elettrodomestici? Rispondiamo a queste domande e facciamo chiarezza su questa importante tematica.

L’energia green comprende tutta l’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili quali il sole, il vento, l’acqua e le biomasse. Essa si contrappone all’energia convenzionale ricavata bruciando combustibili fossili come petrolio, carbone o gas naturale. Ancora oggi i combustibili fossili forniscono la maggior parte dell’energia in Europa, ma ogni anno lasciano sempre più spazio alla crescente produzione da fonte rinnovabile.

Le energie green sono caratterizzate da emissioni minime di gas inquinanti nell’aria, pari a zero per fotovoltaico, idroelettrico ed eolico, mentre nel caso di impianti a combustione di biomasse (legname) il carbonio emesso è già presente nella biosfera e non ne incrementa la quantità. Inoltre la produzione da fonti rinnovabili si sviluppa in impianti di piccole dimensioni e dal minor impatto ambientale, alcuni dei quali posso installati nelle vicinanze dei luoghi di consumo aumentando l’efficienza del sistema elettrico: meno tralicci e minori dispersioni di energia elettrica per il suo trasporto.

Al contrario l’energia prodotta da fonti convenzionali è caratterizzata da luoghi di produzione concentrati in grossi e costosi impianti che abbisognano di un bacino d’acqua per il raffreddamento e che immettono nell’atmosfera i fumi di scarico derivati dalla combustione. Seppur preziosi per il loro contributo alla sicurezza del sistema elettrico questo tipo di impianti è tra le principali cause di inquinamento dell’atmosfera. Si può quindi intuire l’importanza di sviluppare un sistema elettrico con la più ampia percentuale possibile di energia green. È per questo motivo che i governi delle principali economie mondiali incentivano l’investimento in energie rinnovabili, sia con finanziamenti di matrice pubblica, sia favorendo l’investimento privato.

La partecipazione al processo di innovazione del modo di produrre energia non è però un affare riservato soltanto alle banche o ai grandi investitori. Anche i consumatori possono essere parte attiva del cambiamento verso un mondo alimentato da fonti rinnovabili e acquistare energia green è il modo più immediato e diretto per contribuire a migliorare il mondo che ci circonda ed a ridurre l’inquinamento dell’aria. È una scelta che dimostra sensibilità e attenzione verso l'ambiente in cui viviamo ed è alla portata di tutti poiché tutti consumiamo energia.
 

Come scegliere energia verde
 

La scelta di consumare energia verde non comporta alcuna modifica all’impianto elettrico, né necessita di modifiche o di interventi al contatore. Ma allora come fa l’energia prodotta da centrali alimentate da fonti rinnovabili ad arrivare al contatore di casa? Gli elettroni che compongono il flusso di corrente elettrica seguono sempre le leggi della fisica e scorrono seguendo i differenziali di tensione della rete, quindi è più probabile che in casa vostra riceviate l’energia prodotta dalla centrale più vicina. Ciò nonostante il modo in cui sono organizzati i mercati elettrici prevede la possibilità di accaparrarsi i meriti dell’energia pulita ed immessa in rete.

La cessione di energia green avviene per mezzo di un sistema di certificazione atto a separare la pura componente energetica dal plusvalore attribuito alla tipologia di fonte energetica utilizzata per la produzione. Il produttore immetterà l’energia in rete e per questa sarà remunerato al pari degli altri. In più, attraverso un apposito ente (Gestore Servizi Energetici, GSE), per ogni unità di energia immessa otterrà un certificato di origine che potrà scambiare con coloro i quali desiderano certificare il consumo di energia da fonte rinnovabile. Il venditore che fornisce energia verde al contatore farà annullare al GSE tali certificati, che non potranno più essere utilizzati e consumati da altri soggetti.
 

Dove è possibile acquistare l’energia green
 

È possibile acquistare l’energia green sul mercato libero. Non è invece possibile ottenerla attraverso i contratti tutelati, quale quello garantito dal Servizio di Maggior Tutela. Per ottenere la fornitura di energia verde per la propria casa è quindi necessario contattare un’azienda di vendita di energia elettrica e richiedere che l’energia consumata sia certificata da fonte rinnovabile. Una volta firmata la proposta di vendita sarà necessario poi controllare che le bollette successive all’inizio della fornitura riportino l’indicazione della certificazione.

Green Life fa parte delle eccellenze dell’offerta di energia green italiana. La promotrice è Sorgenia, moderna società energetica che da anni investe nelle energie rinnovabili e che per questo rappresenta una garanzia nell’offrire ai propri clienti energia verde di qualità. Ogni kilowattora acquistato con Green Life è bilanciato da un pari approvvigionamento di energia proveniente da una fonte rinnovabile, verificato e documentato tramite Garanzia di Origine rilasciata dal GSE.
 

N.B. Fonti: I contenuti pubblicati nel presente articolo sono liberamente reperiti online su portali d'informazione come arera.it, servizioelettriconazionale.it ed i principali organi d'informazione giornalistici.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.