DEFINIZIONE
Documento “Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale”, predisposto da Snam Rete Gas e approvato dall’Autorità ai sensi della Delibera 22/04 e successivi aggiornamenti.
 


 

Le condizioni PSV sono dirette a regolare la cessione e lo scambio di gas naturale tra il gestore principale della rete di gasdotti nazionali e i soggetti abilitati a operare in tale punto di scambio, come Sorgenia.

Cos'è il PSV

Il punto di scambio virtuale (PSV) è quello in cui domanda e offerta di gas si incontrano e serve a definire il prezzo all’ingrosso della materia prima che viene applicato dai fornitori alle bollette dei clienti finali. La compravendita del gas da distribuire tramite le reti nazionali avviene nel punto di snodo tra i gasdotti del metano posizionati alle frontiere dei diversi Stati. In Italia non esiste uno snodo fisico ma un sistema infrastrutturale, per questo si fa riferimento al Punto di Scambio Virtuale. Quest’ultimo è un sistema elettronico che si occupa della gestione di scambi e flussi di gas naturale che poi viene immesso nella rete dei gasdotti nazionali. Snam Rete Gas si occupa del PSV italiano e della cessione del gas ai vari operatori del settore energetico. Operazione quest’ultima che avviene secondo un contratto, il cui contenuto è stato definito da Snam Rete Gas e approvato dall’Autorità dell’energia elettrica e il gas con delibera 22/04.

Condizioni PSV

Le condizioni PSV contenute nel documento redatto da Snam definiscono: - le procedure attraverso le quali deve avvenire la cessione e lo scambio di gas naturale nel punto di scambio virtuale, in base alle deliberazioni numero 137/02 e 22/04 dell’Autorità garante; - la durata e la validità delle disposizioni e dei successivi aggiornamenti; - i soggetti abilitati a operare nel PSV, rappresentati dal Gestore dei Mercati Energetici, l’utente che ha stipulato un contratto di trasporto con Snam Rete Gas, il trader e la Borsa Terza; - le modalità e i moduli che gli operatori devono presentare per richiedere l’abilitazione a contrattare nel punto di scambio. La richiesta deve essere effettuata allo Snam su carta intestata e può avvenire in qualsiasi momento dell’anno termico, sottoscrivendo: il Modulo di Adesione, Contratto di Accesso e i documenti ad esso allegati; - i termini e le modalità con cui avvengono le transazioni con il Sistema PSV; - le regole per il calcolo del saldo netto delle transazioni registrate nel sistema e per la contabilizzazione nei bilanci della Rete di Trasporto; - le norme sull’utilizzo del sistema PSV, sull’accesso, la registrazione delle transazioni, il corrispettivo per l’utilizzo della piattaforma e le sue funzionalità; - le cause che possono determinare la risoluzione dei contratti da parte di Snam o la sospensione dell’accesso al sistema in caso di superamento del limite delle vendite da parte degli operatori o in caso di violazioni delle condizioni contrattuali; - le responsabilità della rete Snam e dei sottoscrittori nell’uso della piattaforma; - la sospensione dell’operatività della piattaforma per manutenzione e gli eventuali preavvisi; - il foro competente per la risoluzione delle controversie, rappresentato da quello di Milano; - le norme sulla riservatezza dei dati.

Sorgenia è un operatore che opera nel mercato del gas naturale con pieno rispetto delle condizioni PSV e di ogni altra disposizione di legge, al fine di offrire servizi sempre efficienti ed affidabili ai propri clienti.

N.B. Fonti: I contenuti pubblicati nel presente articolo sono liberamente reperiti online su portali d’informazione come arera.it, servizioelettriconazionale.it, wikipedia.it ed i principali organi d'informazione giornalistici.

Il presente documento è aggiornato al 10 ottobre 2018.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.