Stipulare un contratto di energia online

Tra le molte innovazioni nel mercato dell'energia elettrica quella relativa alla possibilità di stipulare contratti online è sicuramente una delle più interessanti. Oggi, la maggior parte delle persone vive e acquista online per cui anche la scelta di effettuare contratti di fornitura energetica rappresenta una scelta particolarmente indicata. La presenza di molti fornitori di energia elettrica, infatti, rende particolarmente complesso scegliere una tariffa per la fornitura di energia: anche in questo caso, però la rete va in aiuto dei consumatori. Grazie ai siti comparatori, infatti, è possibile valutare e confrontare tutte le diverse possibilità di contratti e, soprattutto, valutare quelli che possono essere maggiormente adatti alle proprie esigenze. Quando si cerca una tariffa sul web , infatti, i siti comparatori richiedono una serie di informazioni relative ai consumi medi annui o alla potenza richiesta, che permettono di filtrare esclusivamente le proposte che meglio rispecchiano le necessità dei clienti. Una volta trovate le proposte più convenienti si potrà effettuare una nuova selezione controllando nel dettaglio le particolarità dell'offerta. Quello che si può notare nella maggior parte dei casi è che le offerte più convenienti proposte dai diversi fornitori riguardano le offerte web . Di che si tratta? Si tratta di particolari tariffe che sono disponibili per quanti effettuano la richiesta di contratto e la stipula esclusivamente online, senza passare per uffici, servizio clienti o altro. Le offerte web sono caratterizzate da una convenienza particolare perché garantiscono la completa assenza di materiali cartacei (bollette, fatture e comunicazioni) e prevedono il pagamento tramite domiciliazione bancaria, evitando quindi al cliente la spesa iniziale relativa al deposito cauzionale.
 

Perché scegliere un'offerta web per l'energia
 

Sicuramente, scegliere un'offerta web per l'energia permette un risparmio sicuro rispetto a un'equivalente offerta da stipulare alla maniera classica, ossia tramite operatore, con pagamento di bollette conseguente pagamento iniziale di deposito cauzionale. Ma il motivo per cui è conveniente optare per un'offerta web è anche legato alle tempistiche, alla facilità di gestione dei consumi e a un interessante risparmio di tempo legato proprio al fatto che ogni operazione che deve essere effettuata va fatta online, con un click. Le offerte web, inoltre, presentano sempre specifiche app dedicate, in modo da poter gestire i propri consumi non solo tramite il computer di casa, ma anche dal proprio smartphone, mantenendo sempre il pieno controllo su tutto quanto riguarda la propria spesa energetica. Inoltre, inutile negare che in una società che corre sempre più velocemente, avere la possibilità di effettuare pagamenti, richieste e controlli in qualsiasi momento e orario senza dover sottostare agli orari di apertura e chiusura di uffici postali o altro è sicuramente un grande vantaggio. Ma quanto si risparmia in termini economici? I costi di un'offerta web sono naturalmente legati al tipo di offerta e, naturalmente, ai consumi. Il primo risparmio è sicuramente legato alla mancata fatturazione cartacea che permette di evitare un'inutile spesa annua che si aggira tra in media intorno ai venticinque euro all'anno. Se questo piccolo risparmio è facilmente misurabile, poter quantificare il risparmio dei contratti web è un poco più complesso, visto che si devono prendere in considerazione una serie di fattori, tra cui i consumi medi annui, la potenza, la presenza di fasce orarie eccetera. Va sottolineato, infatti, che quando si stipula un contratto tramite offerta web, bisogna fare attenzione a scegliere tipologie di contratto monorari o biorari (o multiorari) a seconda delle proprie esigenze. Quanti, ad esempio, fanno utilizzo regolare e omogeneo della corrente elettrica durante tutta la giornata, troveranno sicuramente maggiore convenienza nello stipulare un'offerta web monoraria. Viceversa, in caso di utilizzo della corrente elettrica soprattutto nelle ore serali o durante i fine settimana, la tipologia di contratto maggiormente conveniente sarà quella di tipo bi- o multi-oraria.
 

I fornitori e le offerte web per l'energia
 

All'interno del mercato libero oggi la maggior parte delle società di fornitura offre interessanti proposte web per contratti energetici. Soregenia, ad esempio, con la tariffa Next Energy Luce, propone un costo di 0,07452 euro kWh per una tariffa monoraria con prezzo bloccato per un anno.

Sorgenia è attivamente impegnata nel continuo lavoro di aggiornamento dei contenuti di questa pagina. Qualora uno qualsiasi dei testi, informazioni, dati pubblicati e collegamenti ad altri siti Web risultino inaccurati, incompleti o non aggiornati, si ricorda ai lettori che il contenuto esiste unicamente a scopo informativo e non ha natura di comunicazione ufficiale. Sorgenia non è responsabile per errori o omissioni di alcun tipo o per qualsiasi danno diretto, indiretto o accidentale che possa derivare dall'accesso o dall'uso di informazioni pubblicate sul sito Web oppure dall'accesso o dall'uso di qualsiasi materiale trovato in altri siti Web. Le informazioni possono essere verificate e approfondite sul sito web dell'Autorità di regolazione http://www.arera.it. Prima di sottoscrivere un'offerta si invita a leggere attentamente le condizioni contrattuali ed economiche delle singole offerte commerciali per verificarne l'attualità e la convenienza in relazione alle proprie personali esigenze.