È il caso in cui devi intestarti un contratto di energia elettrica o gas, sottoscritto dal coniuge o convivente, o da un parente (fino al IV° grado di parentela), non più in vita, per un punto dove la fornitura non sia stata cessata.


Guarda il video