Indipendentemente dal metodo di pagamento scelto, la bolletta va pagata tassativamente entro la data di scadenza riportata nella prima pagina.

In caso contrario, le procedure dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente prevedono il pagamento di interessi moratori sugli importi della bolletta non pagata al tasso ufficiale di riferimento maggiorato del 3,5% e delle eventuali ulteriori spese, incluse quelle per il sollecito di pagamento, dal giorno successivo alla scadenza della fattura e sino all’integrale pagamento.

Trovi queste e altre informazioni nella bolletta alla voce “Comunicazioni”.