Possiamo chiedere un indennizzo commisurato agli importi delle fatture non pagate, che saranno addebitati sulla prima bolletta utile emessa dal nuovo fornitore, ai sensi della Delibera 593/2017/R/com dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.